Coronavirus, 10mila in isolamento a Napoli e 323 nuovi positivi! Repubblica - Ospedali sempre più in affanno, aumentano i ricoverati in terapia intensiva

Rassegna Stampa  
Coronavirus, 10mila in isolamento a Napoli e 323 nuovi positivi! Repubblica - Ospedali sempre più in affanno, aumentano i ricoverati in terapia intensiva

Ultimissime Coronavirus Campania - Gli ospedali soffocano sotto la pressione della pandemia da coronavirus: nel giro di ventiquattr’ore, per altri dieci pazienti si è reso necessario il trasferimento in terapia intensiva. Il totale è 127 su 227 posti disponibili, più del cinquanta per cento, dunque. Aumentano di 40 unità i ricoveri in degenza ordinaria, adesso i letti occupati sono 1191 su 1500 complessivi.

A riportare tutti i dati è l'edizione odierna di Repubblica di Napoli:

A Castellammare di Stabia ieri ha chiuso il pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo: non ci sono più posti per patologie diverse dal Covid- 19. «Tutte le barelle, sedie e letti disponibili in ospedale sono stati requisiti e tutte le fonti di ossigeno, incluse 12 supplementari, sono utilizzate. Pertanto, non si è in grado di accogliere alcun paziente, non potendo garantire l’adeguata assistenza » , scrive il direttore dell’Unità operativa di Medicina e Chirurgia d’urgenza e accettazione, Pietro Di Cicco, in una nota al direttore del presidio e al direttore dipartimento area critica. E spiega: «Nel percorso Covid sono presenti 22 pazienti, ( a fronte di 8 posti disponibili), di cui 8 in assistenza ventilatoria».

Il direttore generale dell’Asl Napoli3 Sud Gennaro Sosto si è messo in contatto con il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino manifestando l’opportunità di «trasferire i pazienti attualmente ricoverati al San Leonardo in strutture private oppure in un ospedale da campo per decongestionare il pronto soccorso di Castellammare » . Afferma il direttore sanitario della Napoli 3, Gaetano D’Onofrio: «Come Asl stiamo dando una risposta forte a questa emergenza. A Boscotrecase abbiamo realizzato un ospedale che attualmente ospita 55 pazienti in degenza ordinaria, 20 in subintensiva e 8 in rianimazione. Man mano che sarà possibile trasferiremo i pazienti, riattiveremo anche il pronto soccorso del San Leonardo».

La situazione non migliora neanche a Napoli:

Il bollettino dei nuovi contagi ieri era sotto quota duemila: 1981, di cui 146 sintomatici. Ma rispetto a domenica, è di molto inferiore anche il numero dei tamponi effettuati, 11.500 rispetto ai quasi 17mila del giorno precedente. A Napoli i nuovi positivi sono 323. Molto elevato il numero delle persone in isolamento domiciliare: più di 7 mila sono quelli che hanno contratto la malattia, oltre 10mila i “contatti diretti” non positivi. Preoccupa la crescita dei contagi in provincia di Caserta, 576, 20 dei quali ad Aversa. Dopo la dichiarazione di “ zona rossa” per Marcianise e Orta di Atella, viene monitorata con attenzione la situazione in altri comuni come Casal di Principe, San Cipriano, Castel Volturno, San Felice a Cancello e Maddaloni. In Irpinia, i minorenni di Quindici e Avella non potranno circolare in strada se non accompagnati da un adulto e per «comprovati motivi».

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    20

    8
    6
    2
    0
  • logo SassuoloSassuoloCL

    18

    8
    5
    3
    0
  • logo RomaRomaCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    16

    8
    4
    4
    0
  • logo InterInterEL

    15

    8
    4
    3
    1
  • logo NapoliNapoliEL

    14

    8
    5
    0
    3
  • logo AtalantaAtalanta

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo LazioLazio

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo VeronaVerona

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    10

    8
    3
    1
    4
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    logo BolognaBologna

    9

    8
    3
    0
    5
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    9

    8
    2
    3
    3
  • 14º

    logo BeneventoBenevento

    9

    8
    3
    0
    5
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo ParmaParma

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    2

    8
    0
    2
    6
Back To Top