Pagelle Bologna-Napoli, i voti: Ospina salva la vittoria, Lozano immarcabile! Koulibaly si ritrova, Bakayoko ci mette il fisico

Le Pagelle  
Pagelle Bologna-Napoli, i voti: Ospina salva la vittoria, Lozano immarcabile! Koulibaly si ritrova, Bakayoko ci mette il fisico

Pagelle Bologna-Napoli. I voti fantacalcio Bologna Napoli. Termina la settimana giornata di Serie A per le due squadre, voti Bologna Napoli su CalcioNapoli24

Pagelle Bologna-Napoli - Termina il match allo stadio Renato dall'Ara della 7a giornata di Serie A con Bologna-Napoli. Le pagelle di Bologna-Napoli su CalcioNapoli24, con i voti e la spiegazione dettagliata per ogni singolo calciatore azzurro. Voti Bologna Napoli.

Gattuso

Pagelle Bologna-Napoli, i voti

Ospina 7,5 - Uscita ottima in presa alta al 22’, l’unica cosa degna di nota del primo tempo. In più una parata semplice a metà ripresa, spettatore sostanzialmente non pagante. Si immola in uscita di testa, poi è fantastico su Orsolini e Palacio nel finale.

Di Lorenzo 6 - Nonostante il periodo non eccelso, prova a migliorarsi: vince gli uno-contro-uno, bravo a tenere le braccia dietro sul destro in area di Palacio che lo colpisce. Buona chiusura su Barrow, nel finale scivola e regala un brivido prima di un cross.

Manolas 6,5 - Chiude come un treno su Barrow all’11’ e su Soriano subito dopo. Anche su Palacio si ripete verso la fine del primo tempo. Prestazione solida, a dirla tutta.

Koulibaly 7 - Col Rijeka male, al Dall’Ara ritrova la bussola e stoppa Orsolini davanti ad Ospina con una scivolata perfetta. E al 40’ lo affianca al punto tale che il bolognese lasci il pallone alle sue spalle. Impressionante la spinta sul gol del raddoppio annullato: peccato, avrebbe coronato una buonissima prestazione.

Hysaj 6,5 - Anticipa Palacio al 14’ con eleganza ed efficacia, un po’ troppo stretto quando il Bologna cerca De Silvestri ed Orsolini in profondità, scivolando al 40’ e facendosi saltare di netto. A metà ripresa in modo un po’ scoordinato inventa un buon uno-due con Insigne, efficiente anche in chiusura nel finale. 

Fabian 6,5 - Si propone spesso per far partire l’azione, anche accelerando palla al piede con eleganza e non sbagliando un passaggio (38 su 38 nel primo tempo, 69 su 73 alla fine). Se solo fosse più cattivo nei contrasti...

Bakayoko 6,5 - Lancio lungo per Lozano che non arriva a destinazione, compensa un briciolo di lentezza con il fisico nei contrasti - portando anche Dominguez all’ammonizione.

Lozano 7 - Inizia perdendo un paio di palloni, è interessante quando semina tutti al 15’ e poi la mette dentro. Denswil lo tiene a fatica, e da lì mette sulla testa di Osimhen lo 0-1. Danilo prova direttamente a metterlo fuori gioco tramortendolo. Buona intesa nella ripresa con Osimhen ed Insigne, serviti entrambi in posizione interessante. Preso a calci in maniera spropositata. (Dal 76’ Politano SV)

Mertens 6 - Si presenta con 11 gol in 11 sfide contro il Bologna, il suo bersaglio preferito. Accorcia molto verso il centrocampo in avvio, per poi allargarsi e cercare lo specchio. Intelligente il movimento sul gol di Osimhen, poi prova ad entrare in tante azioni senza avere lo spunto giusto. (Dal 76’ Zielinski SV - Schouten su di lui è da doppio giallo e dunque espulsione)

Insigne 6 - Anticipato da Dominguez in area di rigore, non disdegna nemmeno l’attacco per vie centrali: peccato non trovi la porta al 44’, aprendo e chiudendo l’azione. Impegna Skorupski dalla distanza, senza troppi problemi. (Dall’83’ Elmas SV)

Osimhen 6,5 - Dopo alcune partite in chiaroscuro, la squadra stavolta lo serve spalle alla porta prima, e con i palloni alti  successivamente: ringrazia i centrali avversari per averlo lasciato solo, con tanto di movimento dal primo al secondo palo. Sfortunato nel toccare di mano nell’azione del raddoppio annullato, spizza male al 60’. Impegna Danilo con il fisico. (Dall’83’ Petagna SV)

Gattuso 6,5 - L’esclusione di Mario Rui e Ghoulam farà parlare ancora, nel frattempo schiera quelli che sulla carta sono i più affidabili ed attende una reazione che tutto sommato arriva dal punto di vista dell’atteggiamento, dopo Rijeka, molto più concentrato. Il Napoli gioca in maniera più sciolta, allarga gli spazi e gestisce il ritmo infierendo sulla fascia di Denswil, ma non concretizza altre occasioni oltre il gol di Osimhen nel primo tempo - negando al tempo stesso ogni specie di occasione agli avversari. Iniziare la ripresa con lo 0-2 sarebbe il passo giusto, ma il tocco di mano di Osimhen porta all’annullamento. Tanti contropiede non sfruttati, ma una presenza continua nella metà campo del Bologna: non solo qualità, ma anche quantità e diversità nei modi d’attacco. Manca solo lo 0-2, e mancando questo lo spavento finale rischia di tramutarsi in beffa, se non fosse per Ospina ed Hysaj. Bene i tre punti, bene la reazione della squadra, certamente non gli sarà piaciuta la mancata concretizzazione di un secondo gol, in modo tale da avere meno preoccupazioni nel finale.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    43

    18
    13
    4
    1
  • logo InterInterCL

    40

    18
    12
    4
    2
  • logo RomaRomaCL

    37

    19
    11
    4
    4
  • logo NapoliNapoliCL

    34

    17
    11
    1
    5
  • logo JuventusJuventusEL

    33

    17
    9
    6
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    33

    18
    9
    6
    3
  • logo LazioLazio

    31

    18
    9
    4
    5
  • logo SassuoloSassuolo

    30

    18
    8
    6
    4
  • logo VeronaVerona

    27

    18
    7
    6
    5
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    23

    18
    7
    2
    9
  • 11º

    logo BeneventoBenevento

    22

    19
    6
    4
    9
  • 12º

    logo BolognaBologna

    20

    18
    5
    5
    8
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    18

    18
    4
    6
    8
  • 14º

    logo SpeziaSpezia

    18

    19
    4
    6
    9
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    17

    18
    4
    5
    9
  • 16º

    logo GenoaGenoa

    15

    18
    3
    6
    9
  • 17º

    logo CagliariCagliari

    14

    18
    3
    5
    10
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    14

    19
    2
    8
    9
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    13

    18
    2
    7
    9
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    12

    18
    3
    3
    12
Back To Top