Vives: "Brutta la questione Osimhen, i calciatori vanno tutelati. Anche per capitan Di Lorenzo non sarà facile gestire tutto"

Le Interviste  
Vives: Brutta la questione Osimhen, i calciatori vanno tutelati. Anche per capitan Di Lorenzo non sarà facile gestire tutto

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Giuseppe Vives, ex centrocampista del Lecce (tra le altre):

"Il Lecce ha dimostrato di essere una squadra molto solida, in casa √® un avversario veramente ostico che pu√≤ far tremare chiunque. Il Napoli ha dato segnali positivi contro l'Udinese, ma non sar√† semplice fare punti al Via Del Mare senza il giusto atteggiamento. La questione Osimhen? Da calciatore √® brutto vedere certi post e certi video, si creano delle problematiche inutile. La societ√† deve sempre tutelare il proprio tesserato, cos√¨ come il tesserato deve sempre rispettare la societ√†. Lo spogliatoio √® una famiglia, dove si risolvono tutte le cose all'interno. Anche per Giovanni Di Lorenzo, il capitano, non √® semplice gestire queste cose. Tenere il gruppo unito √® un compito complesso, quindi speriamo che situazioni del genere non vengano pi√Ļ a crearsi. Ora il Napoli ha dato segnali positivi, ma l'autostima dei calciatori √® fondamentale da ritrovare. Kvaratskhelia √® tornato a sorridere e spero davvero possa essere stata la scintilla di un grande ritorno".

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    32

    13
    10
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    30

    13
    9
    3
    1
  • logo MilanMilanCL

    26

    13
    8
    2
    3
  • logo NapoliNapoliCL

    24

    13
    7
    3
    3
  • logo RomaRomaEL

    21

    13
    6
    3
    4
  • logo BolognaBolognaECL

    21

    13
    5
    6
    2
  • logo AtalantaAtalanta

    20

    13
    6
    2
    5
  • logo FiorentinaFiorentina

    20

    13
    6
    2
    5
  • logo MonzaMonza

    18

    13
    4
    6
    3
  • 10º

    logo FrosinoneFrosinone

    18

    12
    4
    3
    5
  • 11º

    logo LazioLazio

    17

    13
    5
    2
    6
  • 12º

    logo TorinoTorino

    16

    13
    4
    4
    5
  • 13º

    logo LecceLecce

    15

    13
    3
    6
    4
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    15

    13
    4
    3
    6
  • 15º

    logo GenoaGenoa

    14

    13
    4
    2
    7
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    11

    13
    1
    8
    4
  • 17º

    logo CagliariCagliari

    10

    13
    2
    4
    7
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    10

    13
    3
    1
    9
  • 19º

    logo VeronaVeronaR

    9

    12
    2
    3
    7
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    8

    13
    1
    5
    7
Back To Top