Gravina: "Superlega? Ammissibile, ma bisogna scegliere. Diremo no al Mondiale ogni 2 anni"

Le Interviste  
Gravina: Superlega? Ammissibile, ma bisogna scegliere. Diremo no al Mondiale ogni 2 anni

Ospite di Gol Deejay su Radio Deejay, il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha affrontato diversi argomenti, a partire da quello legato alle difficoltà economiche del calcio italiano: “Non vogliamo assistenzialismo, ma strumenti per rendere attivabili i principi fondamentali, un nuovo piano industriale nuovo del calcio”.

Cosa pensa degli agenti?
“Penso che la loro sia una professione importante, è un ruolo nel rispetto delle regole. Le intermediazioni, le scadenze di contratto per dare vantaggi agli intermediari: sono aree critiche. I dati UEFA e quelli della FIGC sono allarmanti, serve approfondire il tema perché sono risorse che escono dal sistema calcio e non è poco”.

Il mondiale ogni due anni?
“A livello internazionale servirebbe essere più cauti, le nuove competizioni devono tenere conto degli equilibri dei campionati nazionali. Mi dispiace vedere rapporti conflittuali tra le confederazioni e poi c’è la FIFA che deve tenere insieme gli interessi. Il 22 c’è un comitato esecutivo UEFA, appoggeremo il no ai mondiali Goni due anni, difenderemo le posizioni dei club”.
?
La Superlega?
“È ammissibile, non ci sono dubbi, ma bisogna capire se è compatibile con gli altri campionati. Bisogna fare una scelta, o l’uno o l’altro, non si possono giocare in contemporanea due campionati europei o addirittura una nuova competizione”.

Crede sia possibile un compromesso?
“Credo che siano pericolosi dei compromessi in questo caso: a correre dietro a queste ambizioni si rischiano gravi errori che non possiamo permetterci nel momento di crisi più profonda nella storia del calcio”.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo NapoliNapoliCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • logo MilanMilanCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • logo InterInterCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo RomaRomaCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo LazioLazioEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo AtalantaAtalantaECL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo JuventusJuventus

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo BolognaBologna

    12

    8
    3
    3
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    12

    7
    4
    0
    3
  • 10º

    logo UdineseUdinese

    9

    8
    2
    3
    3
  • 11º

    logo EmpoliEmpoli

    9

    8
    3
    0
    5
  • 12º

    logo TorinoTorino

    8

    8
    2
    2
    4
  • 13º

    logo VeronaVerona

    8

    8
    2
    2
    4
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    8

    8
    2
    2
    4
  • 15º

    logo VeneziaVenezia

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo SpeziaSpezia

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    6

    8
    1
    3
    4
  • 19º

    logo CagliariCagliariR

    6

    8
    1
    3
    4
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    4

    8
    1
    1
    6
Back To Top