Il 22 novembre è sempre più vicino...finalmente!

Editoriale  
Il 22 novembre è sempre più vicino...finalmente!

Per fortuna si avvicina il ritorno al campionato. Per fortuna la smetteremo di parlare di ricorsi, sentenze, giudici e magistrati. Napoli-Milan si giocherà il 22 novembre e la data è sempre più vicina a noi.

Tanto a breve finirà questo massacro. Sì, perchè non c'è cosa peggiore che parlare di sentenze, verdetti, ricorsi, giustizia ordinaria, oppure intervistare avvocati, giudici e magistrati su un tema che di calcistico ha davvero ben poco. La parte più bella di questo sport non è di certo questa, ma quando si uniscono componenti come Juventus-Napoli, ricorsi e sentenze relative a questo match mai giocato e la sosta delle nazionali, è davvero difficile non affrontare l'argomento. 

IN OGNI CASO siamo vicini all'uscita da questo labirinto da emicrania. Napoli-Milan si avvicina. Le nazionali, diciamola tutta, non hanno più l'appeal di una volta e si rischia, per quindici giorni, di spegnere tv e di chiudere i giornali fino a che non torni il campionato. Il 22 novembre dista pochi giorni e la gara tra Gattuso ed il suo passato è alle porte. A Castel Volturno si lavora in dieci con l'aggiunta di alcuni ragazzi della Primavera, ma Gattuso non ha minimamente ancora pensato a quale undici opporre al Milan

PERCHE'? Perchè semplicemente il ritorno dai tanti viaggi dei diversi nazionali ci si augura possa non comportare nessuna esclusione da Covid. Prima bisognerà fare i conti con le difficoltà del periodo e poi davvero ci si tufferà in questo match di cartello che potrebbe significare primato anche per il Napoli al fischio finale. Non si vede l'ora di parlare dei ballottaggi di formazione, di chi mancherà per squalifica o chi sarà affaticato e resterà a riposo. 

CI MANCA dire che Mertens sia in un periodo no e che Osimhen debba crescere ancora tanto. Abbiamo la nostalgia di intervistare i doppi ex o di dire se il 4-2-3-1 sia adatto o meno al Napoli. Ci manca il calcio. Quello di questi giorni non si può definire tale. Tra ricorsi, Covid e cause varie ci resta davvero poco di quello sport che ad oggi andrebbe chiamato in altro modo.

di Fabio Cannavo (Twitter: @CannavoFabio)

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    40

    17
    12
    4
    1
  • logo InterInterCL

    40

    18
    12
    4
    2
  • logo NapoliNapoliCL

    34

    17
    11
    1
    5
  • logo RomaRomaCL

    34

    18
    10
    4
    4
  • logo JuventusJuventusEL

    33

    17
    9
    6
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    32

    17
    9
    5
    3
  • logo LazioLazio

    31

    18
    9
    4
    5
  • logo SassuoloSassuolo

    30

    18
    8
    6
    4
  • logo VeronaVerona

    27

    18
    7
    6
    5
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    23

    18
    7
    2
    9
  • 11º

    logo BeneventoBenevento

    21

    18
    6
    3
    9
  • 12º

    logo BolognaBologna

    20

    18
    5
    5
    8
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    18

    18
    4
    6
    8
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    18

    18
    4
    6
    8
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    16

    17
    4
    4
    9
  • 16º

    logo GenoaGenoa

    15

    18
    3
    6
    9
  • 17º

    logo CagliariCagliari

    14

    17
    3
    5
    9
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    13

    18
    2
    7
    9
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    13

    18
    2
    7
    9
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    12

    18
    3
    3
    12
Back To Top