Pelillo... nell'uovo - I "titolarissimi" in riserva e il salto dei benzinai...

Rubriche fonte : di Marcello Pelillo per CalcioNapoli24

La vittoria batticuore dello scorso turno non ha prodotto effetti positivi per il Napoli. Buona gara a Milano ma il pareggio allontana sempre di più il miracolo. Donnarumma nel finale punisce severamente gli azzurri con una parata incredibile su Milik. Segno che anche la fortuna non è proprio partenopea. Tuttavia, il polacco è stato ancora una volta il più pericoloso al cospetto di un Mertens più vivace del solito soltanto nei primi venti minuti di gara. È mancata ancora la lucidità, la brillantezza che non c'è più nei "titolarissimi" che Sarri si è ostinato a schierare nonostante i segnali chiari degli ultimi turni. Milik ha trenta minuti buoni nelle gambe, ha affermato il mister frenando sull'utilizzo dal 1', e Mertens, che le gioca tutte dall'inizio da una stagione intera, quanti ne ha? Sarri è stato l'artefice di questo sogno perché l'efficacia del suo gioco ha annullato le distanze importanti con la rosa sabauda. Ora, però, ha il dovere di giocarsela fino alla matematica gettando in campo freschezza. La rosa è corta ma qualcosa c'è da tentare. A Milano è mancato anche il centrocampo. La manovra non è più fluida, il giocattolo non gira più e servono idee, soluzioni nuove o semplicemente gambe. Il turno infrasettimanale offre l'opportunità di valutare un altro undici iniziale. Insistere ancora con uomini esausti significa consegnare qualche alibi al mercato insufficiente per il miracolo che si sta rincorrendo. I bilanci si fanno alla fine, ma giocarsela con tutte le armi disponibili è un obbligo. Proseguire la corsa con la spia della riserva accesa e saltare le aree di servizio non ha senso. Vedremo...

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

De Laurentiis può mettere ancora il bastone tra le ruote di Sarri: ora c'entra un affare con la Juve