Juventus-Napoli, le probabili formazioni: una scelta a sorpresa per Allegri, Sarri ritorna all'antico per tentare l'impresa

Zoom  
Juventus-Napoli, le probabili formazioni: una scelta a sorpresa per Allegri, Sarri ritorna all'antico per tentare l'impresa

Ci siamo, è giunta l’ora di Juventus-Napoli. Ormai da una settimana in città non si fa altro che parlare della sfida contro i bianconeri di Allegri, nonostante la gara contro l’Empoli che ha fatto un po’ da argine alla voglia dilagante dei tifosi partenopei di assistere a questa sfida tanto sentita che quest’anno acquista un’importanza ancora più grande. Al momento i bianconeri sono primi in classifica con 4 punti di vantaggio sul Napoli, una vittoria darebbe uno slancio enorme alla squadra di Sarri soprattutto a livello morale. Ma classifica a parte, il vero motivo che rende questa partita ancor più speciale è sicuramente la presenza in campo di Gonzalo Higuain, per la prima volta avversario del Napoli dopo l’addio consumato in estate tra un uragano di polemiche. Da molti definito un “traditore”, per tanti solo un professionista che ha fatto la sua scelta lavorativa. A distanza di mesi l’argomento continua a far discutere, e domani sera vedremo quale sarà la risposta in campo del Pipita.

JUVENTUS – Reduce dalla sonora vittoria contro la Sampdoria, Allegri deve avere a che fare con un’importante emergenza in attacco. Pjaca e Dybala sono out e ne avranno ancora per un po’, così il duo Higuain-Mandzukic diventa obbligato. Con Cuadrado in panchina pronto a subentrare in caso di necessità. In difesa torna Buffon dopo il turno di riposo nell’infrasettimanale, davanti a lui la solita B-B-C. A centrocampo torna a sorpresa sulla fascia destra Lichtsteiner, favorito su Dani Alves apparso stanco contro il Milan e che ha dovuto giocare in un ruolo non suo contro la Samp. Dall’altro lato Alex Sandro, in mezzo il trio Khedira-Hernanes-Pjanic, con Marchisio che probabilmente partirà dalla panchina come lasciano pensare gli indizi dati da Allegri in conferenza.

NAPOLI – Due vittorie consecutive che danno morale agli azzurri, con Sarri che però deve ancora cavarsela senza Gabbiadini e il lungodegente Milik. In difesa torna il duo Maksimovic-Koulibaly davanti a Reina, con Albiol ancora in fase di recupero e non convocato. Sugli esterni Hysaj e Ghoulam. A centrocampo Allan, Jorginho e Hamsik, con Diawara e Zielinski che a meno di clamorosi colpi di scena siederanno in panchina. In attacco ancora una volta il trio, obbligato, dei piccoletti: Callejon e Insigne ai lati del falso centravanti Mertens. In panchina le uniche soluzioni offensive restano quelle di El Kaddouri e Giaccherini.

Ecco quindi le probabili formazioni:

Juventus 3-5-2: Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtesteiner, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Higuain, Mandzukic

Napoli 4-3-3: Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    43

    19
    13
    4
    2
  • logo InterInterCL

    41

    19
    12
    5
    2
  • logo RomaRomaCL

    37

    19
    11
    4
    4
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    18
    10
    6
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    36

    19
    10
    6
    3
  • logo NapoliNapoliEL

    34

    18
    11
    1
    6
  • logo LazioLazio

    34

    19
    10
    4
    5
  • logo VeronaVerona

    30

    19
    8
    6
    5
  • logo SassuoloSassuolo

    30

    19
    8
    6
    5
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    26

    19
    8
    2
    9
  • 11º

    logo BeneventoBenevento

    22

    19
    6
    4
    9
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    21

    19
    5
    6
    8
  • 13º

    logo BolognaBologna

    20

    19
    5
    5
    9
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    18

    19
    4
    6
    9
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    18

    19
    4
    6
    9
  • 16º

    logo GenoaGenoa

    18

    19
    4
    6
    9
  • 17º

    logo TorinoTorino

    14

    19
    2
    8
    9
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    14

    19
    3
    5
    11
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    13

    19
    2
    7
    10
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    12

    19
    3
    3
    13
Back To Top