Zlatan Ibrahimovic: biografia, carriera, curiosità, premi e le ultime notizie di mercato sul Napoli

Napoli  
Zlatan IbrahimovicZlatan Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic Milan - L'attaccante svedese è tornato al Milan in Serie A dopo diversi anni, il suo futuro resta in dubbio con la prossima sessione di calciomercato

Zlatan Ibrahimovic è un calciatore svedese, attaccante del Milan.


Ibrahimovic Napoli, gli aggiornamenti

Calciomercato Napoli - Ibrahimovic Napoli, gli aaggiornamenti. L'8 ottobre 2019 Ibrahimovic parla del suo ex allenatore Carlo Ancelotti.

"Ancelotti? Ho un bel rapporto con Carlo, è un grande allenatore e una bella persona. Ho avuto la fortuna di conoscerlo e lavorarci, mi dispiace che sia durato solo un anno, volevo più anni con lui. Sarebbe bello essere allenato ancora da lui. Sarei pronto a giocare in Serie A al 100% per come mi sento e come gioco, ma non solo in Italia. Vedremo che opportunità ci saranno, ma non avrei problemi. Potrei fare meglio di chi c'è ora".

Ibra Napoli - Il 19 ottobre 2019 arrivano nuove dichiarazioni di Ibra verso Napoli rilasciate dall'attaccante all'edizione odierna della Gazzetta dello Sport:

"Una squadra che mi stuzzica? Ho apprezzato l'ultimo documentario su Maradona, nessuno è come lui. Ecco, vedendo l'amore di quella città mi verrebbe quasi la voglia di provare un'esperienza al Napoli: sarebbe fantastico replicare ciò che fece Diego. Non sto dicendo che andrò là, la decisione finale dipenderà da tanti aspetti, ma quella è una piazza che crea entusiasmo: con me il San Paolo sarebbe pieno ogni domenica. E poi c'è Ancelotti, un grande". 

Ibra Napoli - Il 19 ottobre 2019 arrivano le risposte del direttore sportivo Giuntoli e dell'allenatore balle parole di Ibra.

Giuntoli: "Parole di Ibrahimovic? Motivo di grande soddisfazione, significa che si lavora bene. Siamo contenti di quello che stiamo facendo, Ibra ha sempre dimostrato affetto nei confronti di Carlo (Ancelotti, ndr). Noi dobbiamo pensare al campo e non pensiamo al mercato, pensiamo a fare il massimo da oggi per iniziare al meglio un ciclo di partite difficili".

Ancelotti: "Ibrahimovic? Lo chiamo stasera (ride ndr). Siamo qua ad aspettarlo. Guardiamo le statistiche della MLS, lo seguo con molto affetto, in 29 partite ha fatto 30 gol. In 58 totali ne ha fatti 52. Dopo che l’ho chiamato vi dico tutto (scherza ndr)”. 

Ibra Napoli
Ibrahimovic

Ibrahimovic, la biografia e le curiosità

Zlatan Ibrahimovic è nato a Malmo in Svezia il 3 ottobre 1981 (38 anni). Zlatan è considerato uno dei calciatori più forti e completi al mondo, è uno dei marcatori più prolifici della storia del calcio e primatista di reti con la nazionale svedese (da cui si è ritirato). Ibrava aveva un fratello di 8 anni più grande, Sapko, morto nel 2014 a seguito di una malattia. Dal 2001 è sposato con l'ex modella svedese Helena Seger, dalla quale ha avuto due figli. La sua autobiografia, dal titolo 'Io, Ibra' ha venduto mezzo milione di copie in Svezia e 200.000 in Italia. Quando era ai tempi dell'Inter, con un ingaggio da 12 milioni di euro a stagione, è stato il calciatore più pagato al mondo. Ad oggi ha uno stipendio di circa 7 milioni con il L.A. Galaxy in MLS.

Nel 2015 ha aderito con il PSG a una campagna del programma alimentare mondiale (World Food Program) finalizzata a sensibilizzare i tifosi sul problema della fame nel mondo, che affligge circa 805 milioni di persone, e, per dare evidenza al progetto, si è riempito tutto il corpo con cinquanta tatuaggi temporanei rappresentanti i nomi di altrettante persone assistite dall'Agenzia della Nazioni Unite. In quello stesso anno ha lanciato la sua marca di profumi 'Zlatan Ibrahimović Parfums' e vinto il disco d'oro dopo la sua interpretazione dell'inno svedese, in una versione realizzata per uno spot della casa automobilistica Volvo.

Nel 2016 è stata eretta una sua statua presso lo stadio Friends Arena di Stoccolma. Mentre nel 2018 è uscito il suo secondo libro 'Io sono il calcio', con testimonianze e racconti di giocatori e allenatori avuti in carriera, da Andrea Pirlo a José Mourinho.

Ibrahimovic, le caratteristiche tecniche

Soprannominato Ibracadabra, è un attaccante completo, dotato di grande forza fisica e allo stesso tempo di grande tecnica e fantasia. Paragonato a Marco Van Basten nella prima parte della sua carriera. Per aver praticato taekwondo (arte marziale di cui è cintura nera), è particolarmente dotato nel gioco acrobatico.

Ibrahimovic, i titoli vinti

Tanti i titoli di club vinti da Zlatan Ibrahimovic, questi in ordine:

  • Ajax: 2 campionati olandesi (2001-02 e 2003-04), 1 Coppa d'Olanda (2001-02) e 1 Supercoppa olandese (2002); 
     
  • Inter: 3 campionati italiani consecutivi (dal 2006-07 al 2008-09) e 2 Supercoppe italiane (2006 e 2008);
     
  • Milan: 1 campionato italiano (2010-11) e 1 Supercoppa italiana (2011);
     
  • Barcellona: 1 campionato spagnolo (2009-10), 2 Supercoppe spagnole (2009 e 2010), 1 Supercoppa UEFA (2009) e 1 Mondiale per club (2009); 
     
  • PSG: 4 campionati francesi consecutivi (dal 2012-13 al 2015-16), 3 Coppe di Lega francesi consecutive (dal 2013-14 al 2015-16), 2 Coppe di Francia (2014-15 e 2015-16) e 3 Supercoppe francesi consecutive (dal 2013 al 2015); 
     
  • Manchester United: 1 Community Shield (2016), 1 Coppa di Lega inglese (2016-17) e 1 Europa League (2016-17).

Ibrahimovic, candidature e premi individuali vinti

I premi a livello individuale. E' stato più volte candidato al FIFA World Player of the Year/The Best FIFA Men's Player (6 volte), all'UEFA Best Player in Europe Award (2), al Pallone d'oro/Pallone d'oro FIFA (11) ed ha vinto il Golden Foot nel 2012, il FIFA Puskás Award nel 2013 (grazie all'ultima delle quattro reti segnate contro l'Inghilterra il 14 novembre 2012), il premio come calciatore svedese dell'anno in 11 occasioni (record storico) e per quattro volte il titolo di sportivo svedese dell'anno (2008, 2010, 2013 e 2015).

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    20

    8
    6
    2
    0
  • logo SassuoloSassuoloCL

    18

    8
    5
    3
    0
  • logo RomaRomaCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    16

    8
    4
    4
    0
  • logo InterInterEL

    15

    8
    4
    3
    1
  • logo NapoliNapoliEL

    14

    8
    5
    0
    3
  • logo AtalantaAtalanta

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo LazioLazio

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo VeronaVerona

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    10

    8
    3
    1
    4
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    logo BolognaBologna

    9

    8
    3
    0
    5
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    9

    8
    2
    3
    3
  • 14º

    logo BeneventoBenevento

    9

    8
    3
    0
    5
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo ParmaParma

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    2

    8
    0
    2
    6
Back To Top