Napoli-Roma, le pagelle: Mertens rapace, Fabián alla Michu! Koulibaly a vuoto, Insigne...pure. Hamsik record agrodolce

Le Pagelle  
Napoli-Roma, le pagelle: Mertens rapace, Fabián alla Michu! Koulibaly a vuoto, Insigne...pure. Hamsik record agrodolce

Ospina 6 - Guarda sfilare il bolide di Dzeko ad un passo dall’incrocio dei pali, colpito da Koulibaly a pallone già in rete. Costringe Dzeko ad allargarsi sull’esterno

Hysaj 5,5 - Vuole chiudere su Dzeko, lascia libero di segnare El Shaarawy. L’errore non è ascrivibile totalmente a Elseid, però la prestazione comunque non è di quelle da ricordare. (Dal 70’ Malcuit SV - Dentro per fare dei cross)

Koulibaly 5 - Dzeko ha già segnato quattro gol al Napoli, poteva posizionarsi meglio sullo 0-1. Si fa divorare dal bosniaco nel primo tempo, lo si nota per qualche folata offensiva senza troppi lati positivi.

Albiol 6 - Fa quel che può per contrastare il pallone basso che porta al vantaggio Roma. Un gol salvato sulla linea su Dzeko.

Mario Rui 5,5 - L’anno scorso con i giallorossi andò malissimo, stavolta non è che la situazione sia totalmente diversa. Qualche volta è frettoloso

Callejón 6,5 - Ottimo diagonale destro al 27’, così come il cross che Milik sfiora nel finale. Colpisce il palo dopo un’ora in modo abbastanza rocambolesco. Fornirebbe pure l’assist del pari, ma è in fuorigioco. Intelligente, come da norma, e fortunato nel ciccarla quanto basta per il pareggio.

Allan 6,5 - Festeggia la meritata convocazione del Brasile con una prova discreta, fatta di ripartenze, palloni recuperati, grinta: tutte cose già viste, no? Cinque dribbling subiti, però.

Hamsik 5,5 - Raggiunge Bruscolotti e mette un altro tassello alla sua storia leggendaria in azzurro. Bel sinistro al 20’, si ripete al 32’. Buone costruzioni, idee più che discrete (80 passaggi, 93% di precisione) ma col passare del tempo cala. (Dal 75’ Zielinski SV - Con lui in campo arriva l’1-1)

Fabián 6,5 - Clamoroso al 7’, stende tutti a terra e poi non tira: ha ricordato Michu contro l’Athletic Bilbao. Si trova a suo agio, galoppa quando ha spazio. Dribbla, tira

Insigne 5 - Si divora l’1-0 davanti ad Olsen, anticipato al 33’ al limite dell’area di rigore. Sfiora il palo al 42’, la spara alta al 66’, non la impatta al meglio al 71’: gli manca quel pizzico di genialità a cui ci ha abituato. Entra nell’azione del pari, però.

Milik 5,5 - Impegna Olsen da fuori area, spinto davanti ad Olsen cade abbastanza platealmente senza fischi arbitrali. Incorna sottoporta e non centra lo specchio, così come sfiora il cross di Callejon. È ovvio che, facendo paragoni con i precedenti centravanti, ne esce ridimensionato, ma non ha nemmeno un numero elevato di chance da sfruttare. (Dal 56’ Mertens 7 - Appena entrato, Nzonzi gli fa saggiare i tacchetti: strano che, con lui in campo, si tenda a crossare un po’ troppo. Però con lui, e non con Milik, la manovra offensiva si vivacizza. Segna per ben due volte, ma a gioco fermo: la terza è quella buona, si avventa come un rapace)

Ancelotti 6,5 - Non cambia troppo rispetto agli undici che hanno messo sotto il PSG, però c’è un buco difensivo enorme sullo 0-1 - la difesa scala male - ed un’indecisione enorme di Fabián davanti ad Olsen. È anche uno dei pochi episodi della prima mezz’ora, perché gli azzurri riprendono il possesso del gioco e si trasferiscono nella metà campo della Roma. Vista la qualità del gioco espresso, il risultato è abbastanza ingiusto: il Napoli tira, costruisce, non concretizza il giusto. Giusto tirar fuori un impalpabile Milik, con Mertens la manovra sembra girare meglio: il gol arriverebbe pure, peccato sia in fuorigioco. Un assedio paziente, al limite dell’infruttuoso: il pari di Mertens è una liberazione.

di Claudio Russo - Twitter @claudioruss

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    46

    16
    15
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    38

    16
    12
    2
    2
  • logo InterInterCL

    32

    16
    10
    2
    4
  • logo MilanMilanCL

    27

    16
    7
    6
    3
  • logo LazioLazioEL

    25

    16
    7
    4
    5
  • logo AtalantaAtalantaEL

    24

    16
    7
    3
    6
  • logo RomaRoma

    24

    16
    6
    6
    4
  • logo SassuoloSassuolo

    24

    16
    6
    6
    4
  • logo SampdoriaSampdoria

    23

    16
    6
    5
    5
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    22

    16
    5
    7
    4
  • 11º

    logo TorinoTorino

    22

    16
    5
    7
    4
  • 12º

    logo ParmaParma

    21

    16
    6
    3
    7
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    17

    16
    3
    8
    5
  • 14º

    logo GenoaGenoa

    16

    16
    4
    4
    8
  • 15º

    logo EmpoliEmpoli

    16

    16
    4
    4
    8
  • 16º

    logo SpalSpal

    16

    16
    4
    4
    8
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    13

    16
    3
    4
    9
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    12

    16
    2
    6
    8
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    8

    16
    1
    5
    10
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    4

    16
    0
    7
    9
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
Back To Top