Maradona jr: "L'ombra è diventata presenza, che bello aver ritrovato mio padre! Si è sempre dimostrato pensito e su quel palco del San Carlo..."

Le Interviste  
Maradona jr: L'ombra è diventata presenza, che bello aver ritrovato mio padre! Si è sempre dimostrato pensito e su quel palco del San Carlo...

News calcio Napoli, Diego Armando Maradona Jr parla del rapporto con il padre

Ultime calcio Napoli - La vita di Diego Maradona junior ha avuto due fasi diametralmente opposte. Un pre e un post Diego Armando, quel papà che non c'era, quell'uomo capace di fare innamorare una città intera nella quale era nato il figlio che ignorava. Queste le sue dichiarazioni a Il Mattino:

Maradona e Diego Jr

Partiamo dal dopo, cioè dal presente: oggi che rapporto ha con suo padre?
«Da quando abbiamo ricomposto il rapporto, papà si è sempre comportato bene e mi ha dato dei consigli importanti. Spesso mi chiama. Parliamo dei nipoti che in questo momento sono la cosa più bella. Vedere i miei figli in braccio a mio padre è stata una grande emozione: si è chiuso il cerchio. Uno augura sempre il meglio ai figli, io non ho avuto certe cose da piccolo e vedere che invece loro le stanno ricevendo mi riempie la vita».

Quanto è stato difficile il prima?
«Tanto. Tantissimo. Ma in fondo ho sempre avuto la consapevolezza che prima o poi quell'ombra sarebbe diventata una presenza. Non potevamo continuare così, con quella situazione che sfiorava il ridicolo».

Tre anni fa suo padre le ha chiesto pubblicamente scusa.
«Quei 29 anni senza di lui non sono stati facili dal punto di vista emotivo. Ma la gioia che ho visto negli occhi di mia mamma e di mia moglie quando sul palco del San Carlo, il teatro più importante del mondo, davanti alla sua gente, lui ha chiesto scusa è stata indescrivibile. Quello è un momento che porterò nel cuore per sempre. Ma per me non c'era bisogno che chiedesse scusa».

Perché?
«Si è sempre dimostrato molto pentito di quello che ha fatto, ne avevamo già parlato tante volte. Se io l'ho cercato tutta la vita è perché l'ho perdonato dall'inizio. La lotta che abbiamo fatto con mia madre e con l'avvocato Enrico Tuccillo, scomparso a causa del Covid, è stata difficile e complicata. Per come è andata a finire ne vado fiero. Non abbiamo mollato e non ci siamo piegati».

Diceva di sua mamma: che ruolo ha avuto nella sua vita?
«Mia mamma è stata meravigliosa. La ringrazierò sempre per avermi detto la verità in ogni momento. Ma la mia famiglia è molto di più che mia madre. I miei nonni sono stati fondamentali per la mia crescita, così come i miei zii. Per molto tempo sono stato a casa con loro e per me sono stati dei fratelli maggiori».

Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo GenoaGenoaCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo VeronaVeronaCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo MilanMilanEL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentinaEL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo CagliariCagliari

    1

    1
    0
    1
    0
  • logo SassuoloSassuolo

    1

    1
    0
    1
    0
  • logo AtalantaAtalanta

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    logo BeneventoBenevento

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    logo InterInter

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    logo LazioLazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    logo TorinoTorino

    0

    1
    0
    0
    1
  • 16º

    logo BolognaBologna

    0

    1
    0
    0
    1
  • 17º

    logo ParmaParma

    0

    1
    0
    0
    1
  • 18º

    logo CrotoneCrotoneR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 19º

    logo RomaRomaR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    1
    0
    0
    1
Back To Top