Hamsik: "Scontento del pari col Chievo, ma tutti perderanno punti in classifica! City? Spese energie mentali e fisiche, ma gli abbiamo concesso opportunità..."

Le Interviste  
Marek Hamsik, centrocampista e capitano del NapoliMarek Hamsik, centrocampista e capitano del Napoli

Marek Hamsik, centrocampista e capitano del Napoli, torna a parlare direttamente dal ritiro della sua Slovacchia, in vista dei match contro Ucraina e Norvegia. Vi proponiamo la traduzione delle sue dichiarazioni:

"Non sono contento del pareggio contro il Chievo, ma abbiamo fatto di tutto per vincerla. Abbiamo cercato il gol, ma non siamo riusciti a superare il muro difensivo. Capita, alla fine in trasferta abbiamo una striscia positiva di ventiquattro partite. Dopo la sosta, dobbiamo rialzare la testa e vincere la partita col Milan.

Campionato? C'è soddisfazione a Napoli - afferma Hamsik a Pravda - perchè è da tre anni che siamo ai piani alti della classifica. Adesso siamo primi, anche se ci sono cinque squadre in tre punti e la situazione è molto bilanciata. Abbiamo giocato dodici partite finora e non abbiamo perso, è stata una grande partenza e dobbiamo continuare su questa falsariga. Perdere qualche punto capiterà a tutti.

Champions League? Il Manchester City è la migliore squadra d'Europa, e contro di loro è difficile conquistare punti. Tuttavia penso che la partita casalinga potesse andare diversamente: sfortunatamente abbiamo preso due gol da calci da fermo, e due in contropiede. Non dovremmo dare agli avversari l'opportunità di creare situazioni del genere. Però abbiamo messo in mostra una buona forma, abbiamo giocato un buon calcio. La gara c'è costata tante energie fisiche e mentali, penso si sia visto contro il Chievo"

Nazionale? Ovviamente c'è delusione per il mancato Mondiale, se pensiamo all'Irlanda che ha segnato al Galles con l'unico tiro in porta. Mi dispiace, ma credo che abbiamo fatto di tutto per andare al Mondiale o quantomeno allo spareggio. Purtroppo non è andata bene, ma sono orgoglioso di ciò che ha dimostrato la nazionale. Dobbiamo riprenderci, e cercare la qualificazione attraverso la Nations League.

Ucraina? Abbiamo giocato più volte contro di loro, li conosciamo e sappiamo che sono partite sempre molto equilibrate. Contro la Norvegia, invece, non ho mai giocato e sarà un buon test: giocheremo e ci saranno minuti per tutti noi".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo AtalantaAtalantaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo InterInterCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo MilanMilanEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo RomaRomaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo TorinoTorino

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo LazioLazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo SampdoriaSampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    logo BolognaBologna

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    logo SpalSpal

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    logo ParmaParma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    logo LecceLecceR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    logo H.VeronaH.VeronaR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    0

    0
    0
    0
    0
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Verdi - Napoli, Rai: Ancelotti lo ha bloccato. Se non arriva James resta in azzurro