Gerolin: "Fare scouting è avere feeling diretto con la società", e fa un passaggio sul Napoli

Le Interviste  
Gerolin: Fare scouting è avere feeling diretto con la società, e fa un passaggio sul Napoli

Gerolin parla del Napoli mentre rilascia alcune dichiarazioni sul fare scouting

Manuel Gerolin, ex ds tra le altre di Palermo e Udinese, ha parlato ai microfoni di Radio Manà Manà Sport Roma:

Gerolin sul fare scouting

"L'area scouting la determina e la valorizza la proprietà o l'allenatore? Non facciamo confusione, l'allenatore deve allenare è la società che determina l'andamento della direzione sportiva. L'allenatore è lì e migliora il giocatore poi è logico più si sale di livello più l'allenatore magari può indicare un determinato giocatore. è logico che se io vado a prendere un ragazzo di 18 anni in Argentina l'allenatore non sa che cosa io abbia preso. E' doveroso avere un grande settore giovanile e una grande area scouting, vuol dire che devi arrivare prima su determinati giocatori, poi in base alla politica societaria si decide il da farsi. Alla fine si è visto che le squadre che non hanno un buon settore scouting, vanno in crisi''.

Quanto è importante strutturare e organizzare e programmare un settore giovanile come avete fatto voi ad Udine?
"Il settore giovanile viene proprio dalla Roma che ha sempre sfornato fino a poco fa, va da sé che la Roma è uno dei punti più forti di Italia. Ha una grande capienza poi bisogna essere bravi a selezionarli e a crescerli. Credo che questo glielo invidia tutta Italia, ad Udine il bacino di utenza era più piccolo, però avere un settore giovanile del genere da una certa mano e in questi anni la Roma è stata aiutata da questo settore".

Che percezione ha di una società come la Roma? ''Per il direttore sportivo io credo che loro abbiano degli obiettivi, perché è andato via Pinto e non credo che quel posto sia così vagante e ci sia qualcuno che sta già lavorando dietro le quinte. Se non fosse così sarebbe una follia, non programmare la prossima stagione perché alla fine il direttore sportivo lavora tutto l'anno, soprattutto nei mesi che nessuno si aspetta. Mi chiedete se mi vedo bene in questo ruolo a Roma ma a me piacerebbe tornare a fare i capo scouting, so come si fa e mi piacerebbe più fare quello che il direttore sportivo, che è un'altra carica. (..) La politica societaria della Roma in questi anni non è stata fantastica, forse perché avevano una situazione economica difficile, ci sono parametri che non vanno bene, forse gli servirebbe una politica tipo quella dall'Atalanta".

Lei dice che il modello Atalanta potrebbe essere una sorta di filosofia? ''Il modello Atalanta o anche lo stesso Napoli, vuol dire prendere i giocatori prima degli altri, organizzare un'area scouting sulla qualità, capire dove il giocatore si può esprimersi meglio e che ingaggi dargli. Fare scouting è anche capire queste cose e avere feeling diretto con la società, deve essere un tutt'uno con la società".

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    82

    31
    26
    4
    1
  • logo MilanMilanCL

    68

    31
    21
    5
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    31
    18
    8
    5
  • logo BolognaBolognaCL

    58

    31
    16
    10
    5
  • logo RomaRomaEL

    55

    31
    16
    7
    8
  • logo AtalantaAtalantaECL

    50

    30
    15
    5
    10
  • logo NapoliNapoli

    48

    31
    13
    9
    9
  • logo LazioLazio

    46

    31
    14
    4
    13
  • logo TorinoTorino

    44

    31
    11
    11
    9
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    43

    30
    12
    7
    11
  • 11º

    logo MonzaMonza

    42

    31
    11
    9
    11
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    38

    31
    9
    11
    11
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    30

    31
    7
    9
    15
  • 14º

    logo LecceLecce

    29

    31
    6
    11
    14
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    28

    31
    4
    16
    11
  • 16º

    logo EmpoliEmpoli

    28

    31
    7
    7
    17
  • 17º

    logo VeronaVerona

    27

    31
    6
    9
    16
  • 18º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    26

    31
    6
    8
    17
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    25

    31
    6
    7
    18
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    15

    31
    2
    9
    20
Back To Top