L'assist di Neymar al Napoli...

Editoriale  
L'assist di Neymar al Napoli...

Eppure basta poco per riaccendere delle voci di mercato. Il Napoli e Cavani, amore sbocciato, che ha vissuto un momento di difficoltà, che poi è

Eppure basta poco per riaccendere delle voci di mercato. Il Napoli e Cavani, amore sbocciato, che ha vissuto un momento di difficoltà, che poi è tornato ad essere puro e che ha visto l'ulteriore avvicinamento nell'ultimo periodo, complice anche quella Champions League da giocare. Cavani a Napoli ci è tornato, pochi giorni fa. 'L'emozione non ha voce', canta una celebre canzone, il Matador l'ha vissuto sulla propria pelle. Poi l'incontro con De Laurentiis, l'abbraccio al Parco dei Principi è avvenuto prima. E allora via nuovamente al sogno, riportare Cavani al San Paolo.

Neymar spinge Cavani al Napoli

Il rapporto tra Cavani e Neymar, non diciamo nulla di nuovo, è complicato, a dir poco. Lo è stato sin dall'inizio dell'arrivo del brasiliano a Parigi. I litigi, le incomprensioni. Quel pallone non passato e lo scontro su chi calcia un rigore. Poi gli abbracci, a volte anche un po' forzati. Poi la nazionale, la gara tra Brasile e Uruguay e quel fallaccio del Matador che fa infuriare O Ney. Il tentativo di mettere a tacere subito il tutto, ma la crepa si allarga e il rapporto probabilmente continua a deteriorarsi. Tutto questo spinge alla cessione, perchè ad un certo punto servirà forse fare anche una scelta: l'acquisto di Neymar è stato milionario e il brasiliano deve e vuole, forse, essere il protagonista indiscusso a Parigi. E' per questo che a 32 anni, sembra più vicino alla cessione Cavani che lo stesso Neymar. Scadenza 30 giugno 2020, circa 20mln di ingaggio lordi, adesso o mai più, verrebbe da dire.

La suggestione Immobile e il motivo che spinge al no

Poi spunta, o meglio rispunta un nome conosciuto, un nativo di Torre Annunziata, classe '90, e capocannoniere dell'ultima serie A, Ciro Immobile. Un attaccante, nazionale, che con Insigne si troverebbe alla perfezione, forti del rapporto di amicizia che li lega dai tempi del Pescara, dove formavano una coppia incredibile in grado di sfornare gol a grappoli. Ne ha girate, per la verità, di maglie il buon Ciro: Juventus, Torino, esperienza in Spagna e poi la Lazio. E si, quella Lazio che lo ha consacrato e reso bomber di razza. Eppure il Napoli le mani su Immobile le aveva messe: 8mln per portarlo all'ombra del Vesuvio, ma la scelta fu poi diversa. A dire il vero fu lo stesso De Laurentiis a rompere gli indugi, considerando i tentennamenti dell'attaccante pescarese Lapadula, e annunciando all'emittente Abc Siviglia: “Sì, mi interessa Immobile. Voglio portarlo al Napoli, mi interessa molto e farò il possibile, però non a qualsiasi prezzo. Non possiamo arrivare ad una cifra alta. Vediamo cosa succederà”. Accadde che alla fine si optò per scelte differenti. Ora torna in voga il suo nome, come eventuale alternativa a Cavani, ma al costo di 40mln. Se non fu per 8, sembra complicato che si possa fare per 40...

E allora è per questo che Cavani al Napoli, giugno o mai più, con 7mln per 4 anni di motivi validi per vedere il sogno realizzarsi.

di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

VIDEO ALLEGATI
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    66

    24
    21
    3
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    53

    24
    16
    5
    3
  • logo InterInterCL

    46

    24
    14
    4
    6
  • logo MilanMilanCL

    42

    24
    11
    9
    4
  • logo RomaRomaEL

    41

    24
    11
    8
    5
  • logo AtalantaAtalantaEL

    38

    24
    11
    5
    8
  • logo LazioLazio

    38

    24
    11
    5
    8
  • logo FiorentinaFiorentina

    35

    24
    8
    11
    5
  • logo TorinoTorino

    35

    24
    8
    11
    5
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    33

    24
    9
    6
    9
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    30

    24
    7
    9
    8
  • 12º

    logo ParmaParma

    29

    24
    8
    5
    11
  • 13º

    logo GenoaGenoa

    28

    24
    7
    7
    10
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    24

    24
    5
    9
    10
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    22

    24
    5
    7
    12
  • 16º

    logo SpalSpal

    22

    24
    5
    7
    12
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    21

    24
    5
    6
    13
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    18

    24
    3
    9
    12
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    16

    24
    3
    7
    14
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    9

    24
    1
    9
    14
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Simeone, il padre: "Quel gesto non gliel'ho insegnato io. L'ha fatto verso la sua Tribuna, era un'accumulazione di emozioni"