Aurelio De Laurentiis

Napoli  
Aurelio De LaurentiisAurelio De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis è un imprenditore e presidente della SSC Napoli. Detiene anche la Filmauro, società leader nella produzione e distribuzione cinematografica

Aurelio De Laurentiis è nato a Roma il 24 maggio 1949. Figlio di Luigi e nipote di Dino De Laurentiis, ha presto ereditato la Filmauro, azienda leader della produzione e distribuzione cinematografica. Dal 2004, è presidente della Società Sportiva Calcio Napoli. Il 31 luglio 2018, De Laurentiis ha acquistato anche il Bari, delegando a suo figlio Luigi la presidenza del club, che riparte con il nome di SSC Bari dalla Serie D.


De Laurentiis: biografia

Nonostante la sua famiglia sia originaria di Torre Annunziata, Aurelio De Laurentiis è nato e cresciuto a Roma. Nel 1975, a soli 26 anni, fonda con suo padre la Filmauro. Da ubito, si impegna ad evolvere le relazioni oltreoceano e partecipa alla formazione di diverse organizzazioni negli Stati Uniti, come la Fondazione Italia-USA, la Federazione Mondiale dei Produttori, Cinecittà Studios, Cinecittà Entertainment, l'Unione Nazionale Produttori Film dell'Anica, Confindustria. I tantissimi impegni lo tengono spesso lontano dall'Italia, negli States.

Aurelio De Laurentiis è sposato con la svizzera Jacqueline Baudit, donna dalla quale ha avuto tre figli, Valentina, Luigi ed Edoardo, attuale vice-presidente, con Jacqueline, della SSC Napoli

De Laurentiis: guai giudiziari

Dal gennaio 2016, Aurelio De Laurentiis è al centro di un terremoto giudiziario nel mondo del calcio: indagato per i reati di evasione fiscale e false fatturazioni relative al periodo 2009-2013. 

De Laurentiis e il calciomercato 2018

Dopo l'esonero di Maurizio Sarri e il cambio in panchina con Ancelotti, De Laurentiis ha assicurato un calciomercato di assoluto livello. Queste le sue ultime dichiarazioni.

La Filmauro di De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis con la Filmauro sta portando avanti la tradizione di famiglia, possiede sei sale cinematografiche a Roma: Antares, Doria, Europa, Galaxy, Savoy e Trianon.

Il suo primo film prodotto fu 'Un borghese piccolo piccolo' diretto da Mario Monicelli e interpretato da Alberto Sordi. Cosa poi ha segnato l'inizio del grande successo per De Laurentiis è stato il sodalizio con i fratelli Vanzina e l’avvio dielle commedie all’italiana che hanno fatto storia del cinema italiano: da Vacanze di Natale del 1983 ai “cinepanettoni” con Boldi e De Sica fino alla collaborazione con Carlo Verdone. Secondo alcune voci, Aurelio De Laurentiis avrebbe fatturato un patrimonio personale stimato in 200 milioni.

Quanto guadagna De Laurentiis?

L'unico neo di De Laurentiis con il Napoli è nel 2016 con un rosso di 3,2 milioni, mentre l’esercizio nel 2017 ha fatto registrare profitti per 66 milioni. Merito della cessione record di Gonzalo Higuain alla Juventus e al buon cammino della squadra in Champions, ma anche in passato con la vendita di Lavezzi e Cavani il club aveva messo a segno ottime plusvalenze. Nel bilancio totale il fatturato è salito a 303 milioni, tanto che Forbes ha inserito per la prima volta il Napoli nella classifica dei 20 club più ricchi al mondo (20° posizione per un valore complessivo di 471 milioni di dollari).

Per capire il peso del Napoli nel bilancio della Filmauro, basta considerare che nell’esercizio 2016 il club valeva l’84% della produzione, mentre nel 2015 era dell’85%). Il cinema ha inciso solo per il 13%.

  • Nel 2016 il Napoli aveva chiuso con una perdita di 3,2 milioni, con i 4 milioni di utili derivanti dal cinema che quindi hanno permesso di chiudere il bilancio praticamente in pareggio.
  • Nel 2017, invece, il profitto di 66 milioni del Napoli fa volare i conti della Filmauro che nel 2017 ha prodotto un solo film rispetto i due prodotti nel 2016.
  • Nel 2018 è stato prodotto ancora una volta un solo film, si tratta di Benedetta Follia, l’ultimo opera di Carlo Verdone che ha incassato 8,4 milioni nelle sale italiane. 
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    9

    3
    3
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    7

    3
    2
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo TorinoTorinoEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaEL

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo MilanMilan

    6

    3
    2
    0
    1
  • logo RomaRoma

    5

    3
    1
    2
    0
  • logo LazioLazio

    4

    3
    1
    1
    1
  • 10º

    logo VeronaVerona

    4

    3
    1
    1
    1
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    4

    3
    1
    1
    1
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    3

    3
    1
    0
    2
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    3

    3
    1
    0
    2
  • 14º

    logo BresciaBrescia

    3

    3
    1
    0
    2
  • 15º

    logo ParmaParma

    3

    3
    1
    0
    2
  • 16º

    logo SpalSpal

    3

    3
    1
    0
    2
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    3

    3
    1
    0
    2
  • 18º

    logo LecceLecceR

    3

    3
    1
    0
    2
  • 19º

    logo FiorentinaFiorentinaR

    1

    3
    0
    1
    2
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    3
    0
    0
    3
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Tensione Inter, Brozovic e Lukaku quasi alle mani! Divisi dai compagni dopo un battibecco negli spogliatoi