Garcia mai ascoltato dal Napoli, avrebbe voluto anche una multa per Osimhen dopo 'il vaffa' a Bologna

Rassegna Stampa  
Garcia mai ascoltato dal Napoli, avrebbe voluto anche una multa per Osimhen dopo 'il vaffa' a Bologna

Garcia aziendalista mai ascoltato dal Napoli

Rudi Garcia ora è a casa sua, sulla Costa Azzurra. Da qualche mese, ha ripreso anche a vedere le gare del Napoli e di tutta la serie A. Dal primo luglio potrà accasarsi nuovamente: il contratto con gli azzurri scade a fine stagione, c’era l’opzione di rinnovo a favore del Napoli per il secondo anno che non verrà esercitata. L’Empoli è stato il suo capolinea, centocinquanta giorni dopo il suo approdo in azzurro.

Rudi Garcia, aziendalista mai ascoltato dal Napoli

Come riporta Il Mattino, centocinquanta giorni pieni zeppi di troppi sì: aziendalista oltre misura, non un solo nome “suggerito” sul mercato estivo è stato preso. Voleva Danso, si è ritrovato Natan. Non se ne è mai lamentato. Aveva un compito: creare uno spartiacque tra il primo e il dopo. De Laurentiis ha avuto solo una richiesta: valorizzare Raspadori. E lui ci ha provato in ogni modo. Un grande errore: puntare su Rongoni e far partire Sinatti. Chissà se pure lui se ne è mai pentito. Spingeva, inutilmente, per i rinnovi dei big: Kvara, Osimhen e Zielinski. Tutto inutile. Avrebbe voluto, Garcia, una multa per Osimhen dopo “il vaffa” a Bologna. Non lo ascoltarono. Come praticamente mai. Per centocinquanta giorni.

Rudi Garcia
CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    93

    37
    29
    6
    2
  • logo MilanMilanCL

    74

    37
    22
    8
    7
  • logo BolognaBolognaCL

    68

    37
    18
    14
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    68

    37
    18
    14
    5
  • logo AtalantaAtalantaEL

    66

    36
    20
    6
    10
  • logo RomaRomaECL

    63

    37
    18
    9
    10
  • logo LazioLazio

    60

    37
    18
    6
    13
  • logo FiorentinaFiorentina

    57

    37
    16
    9
    12
  • logo TorinoTorino

    53

    37
    13
    14
    10
  • 10º

    logo NapoliNapoli

    52

    37
    13
    13
    11
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    46

    37
    11
    13
    13
  • 12º

    logo MonzaMonza

    45

    37
    11
    12
    14
  • 13º

    logo VeronaVerona

    37

    37
    9
    10
    18
  • 14º

    logo LecceLecce

    37

    37
    8
    13
    16
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    36

    38
    8
    12
    18
  • 16º

    logo FrosinoneFrosinone

    35

    37
    8
    11
    18
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    34

    37
    5
    19
    13
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    33

    37
    8
    9
    20
  • 19º

    logo SassuoloSassuoloR

    29

    37
    7
    8
    22
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    16

    37
    2
    10
    25
Back To Top