Roma-Napoli, le probabili formazioni: torna Gargano dall'inizio, imbarazzo della scelta per Benitez. Garcia riflette sul tridente

Primo Piano  
Roma-Napoli, le probabili formazioni: torna Gargano dall'inizio, imbarazzo della scelta per Benitez. Garcia riflette sul tridente

di Pasquale Cacciola – twitter: @PE_Bahia 

Il momento della verità, il crocevia fondamentale. Roma-Napoli, la Champions League in 90 minuti. Confronto tra giganti in caduta ma con tanta voglia di rialzarsi. E guai per chi avrà la peggio domani, perché la beffa è dietro l'angolo: con un'eventuale sconfitta che probabilmente porterebbe anche un serio contraccolpo psicologico oltre che un enorme danno in classifica. La speranza è che gli azzurri possano ripetere la gara d'andata, quella che da molti viene tutt'oggi considerata la miglior prestazione stagionale. 

ROMA – Classico 4-3-3 per Rudi Garcia. Con De Sanctis tra i pali, la difesa vedrà Torosidis e Holebas sugli esterni con Manolas e Astori al centro. In mediana ci sarà regolarmente Daniele De Rossi, nonostante il problema alla schiena. Il vice capitano giallorosso stringerà i denti pur di esserci domani, a suo fianco necessariamente Pjanic e Nainggolan considerato anche il forfait di Keita. Con Gervinho e Totti assenti per infortunio, nel tridente offensivo ci sono i principali dubbi del tecnico francese. L'unica presenza certa dovrebbe essere quella di Ljaic, che probabilmente completerà il reparto con Florenzi e Iturbe. Ma occhio agli scalpitanti Doumbia e Ibarbo, con tanta voglia di riscatto. 

NAPOLI – Imbarazzo della scelta per Rafa Benitez, che potrà contare praticamente su tutti eccezion fatta per lo squalificato Inler e l'ormai desaparecido Michu. Tra i pali spazio ancora ad Andujar, la retroguardia sarà poi composta da Maggio e Ghoulam sulle corsie con la coppia Albiol-Koulibaly al centro. In mediana si rivedrà il duo lottatore Gargano-Lopez, diversi dubbi invece per il quartetto offensivo. Certe le presenze di Callejon e Higuain, ci sono infatti sole due maglie per ben cinque uomini considerato anche il pieno recupero di Lorenzo Insigne. Varie possibilità quindi per Rafa Benitez, che potrebbe tuttavia puntare in particolare su Gabbiadini nel ruolo di trequartista e de Guzman sulla corsia mancina. Da non escludere però categoricamente capitan Hamsik in un match così decisivo, magari proprio al posto dell'olandese. 

PROBABILI FORMAZIONI

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Astori, Holebas; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Florenzi, Ljajic, Iturbe. All. Garcia

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Gargano, Lopez; Callejon, Gabbiadini, de Guzman; Higuain. All. Benitez

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    43

    19
    13
    4
    2
  • logo InterInterCL

    41

    19
    12
    5
    2
  • logo RomaRomaCL

    37

    19
    11
    4
    4
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    18
    10
    6
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    36

    19
    10
    6
    3
  • logo NapoliNapoliEL

    34

    18
    11
    1
    6
  • logo LazioLazio

    34

    19
    10
    4
    5
  • logo VeronaVerona

    30

    19
    8
    6
    5
  • logo SassuoloSassuolo

    30

    19
    8
    6
    5
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    26

    19
    8
    2
    9
  • 11º

    logo BeneventoBenevento

    22

    19
    6
    4
    9
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    21

    19
    5
    6
    8
  • 13º

    logo BolognaBologna

    20

    19
    5
    5
    9
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    18

    19
    4
    6
    9
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    18

    19
    4
    6
    9
  • 16º

    logo GenoaGenoa

    18

    19
    4
    6
    9
  • 17º

    logo TorinoTorino

    14

    19
    2
    8
    9
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    14

    19
    3
    5
    11
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    13

    19
    2
    7
    10
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    12

    19
    3
    3
    13
Back To Top