Il figlio di Spalletti mostra con orgoglio la cover dello smartphone con lo stemma del Napoli [FOTO]

Notizie  
Il figlio di Spalletti mostra con orgoglio la cover dello smartphone con lo stemma del Napoli [FOTO]

Il figlio di Spalletti mostra con orgoglio sui social la cover dello smartphone con lo stemma del Napoli

Ultime notizie calcio Napoli - La famiglia di Luciano Spalletti, al pari del tecnico azzurro, sembra essersi già calata pienamente nella realtà napoletana. Il figlio dell'allenatore del Napoli, infatti, ha postato su Instagram una foto che lo ritrae mentre esibisce con fierezza la cover del proprio smartphone con la cover del club partenopeo.

Clicca sulla foto in allegato per ingrandire

FOTO ALLEGATE
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo AtalantaAtalantaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo BolognaBolognaCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo CagliariCagliariCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo EmpoliEmpoliCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentinaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo GenoaGenoaEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo VeronaVerona

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo InterInter

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo JuventusJuventus

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    logo LazioLazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    logo MilanMilan

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    logo NapoliNapoli

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    logo RomaRoma

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    logo SalernitanaSalernitana

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    logo SassuoloSassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    logo SpeziaSpezia

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    logo UdineseUdineseR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    logo VeneziaVeneziaR

    0

    0
    0
    0
    0
Back To Top