Criscitiello: "ADL ha bruciato tanti soldi, il Bari non può essere la succursale di Napoli"

Le Interviste  
Criscitiello: ADL ha bruciato tanti soldi, il Bari non può essere la succursale di Napoli

Criscitiello parla di De Laurentiis

Napoli - L'editoriale di Michele Criscitiello su TMW: "Il Napoli esce dalla Champions perché il Barcellona era più forte, perché gli azzurri hanno avuto troppo timore di Messi e dei suoi amici. Non puoi iniziare a giocare, al Camp Nou, sul 3-0. Dopo 3 gol, il Napoli ha iniziato a fare quello che voleva Gattuso. Unica scelta giusta di tutto l'anno. De Laurentiis dovrebbe cestinare questo 2020 e salvare solo la Coppa sullo sfondo del suo PC. In questa annata, però, ha bruciato soldi. Per uno come lui che vuole farli non è il massimo buttarli dalla finestra. Tra San Paolo e San Nicola, gli resta solo San Gennaro. A Napoli ha fatto perdere di valore a quasi tutti i suoi calciatori. Colpa sua, della area tecnica e di Ancelotti. Pessima gestione di Allan e salva Mertens per un soffio. Ora subito i sostituti di Callejon e Allan. Poi un esterno basso e l'erede di Koulibaly. Bene i rinnovi di Rui e Di Lorenzo. Il Napoli senza Champions perde valore e De Laurentiis ha perso grande appeal anche a livello internazionale. Troppi errori negli ultimi 12 mesi pagati a caro prezzo. Dopo aver perso Sarri si è smarrito anche il suo progetto. Basato su un allenatore e non su una solida struttura societaria. Un frullato è stata la gestione di Bari. I conti non tornano e dopo che hai speso milioni di euro non puoi fare ancora la serie C in una piazza come Bari. Oltre ad avere troppe incertezze sul futuro con idee poco chiare. Il Bari doveva risalire immediatamente in serie B ma con tutto il macello che hanno combinato rischiano di fare danni anche nella prossima gestione. Il Bari non potrà mai essere la succursale di Napoli. Sono due piazze troppo simili che, in futuro, rischiano un quasi scontato corto circuito".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo GenoaGenoaCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo MilanMilanCL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentinaEL

    3

    1
    1
    0
    0
  • logo CagliariCagliariEL

    1

    1
    0
    1
    0
  • logo SassuoloSassuolo

    1

    1
    0
    1
    0
  • logo VeronaVerona

    1

    1
    0
    1
    0
  • logo RomaRoma

    1

    1
    0
    1
    0
  • 10º

    logo AtalantaAtalanta

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    logo BeneventoBenevento

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    logo InterInter

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    logo LazioLazio

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    logo SpeziaSpezia

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    logo TorinoTorino

    0

    1
    0
    0
    1
  • 17º

    logo BolognaBologna

    0

    1
    0
    0
    1
  • 18º

    logo ParmaParmaR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 19º

    logo CrotoneCrotoneR

    0

    1
    0
    0
    1
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    0

    1
    0
    0
    1
Back To Top