Chiacchio: "Gasperini rischia 20 giorni di stop. Asta per i diritti tv a rischio impugnazione"

Le Interviste  
Chiacchio: Gasperini rischia 20 giorni di stop. Asta per i diritti tv a rischio impugnazione

L'avvocato Eduardo Chiacchio parla della squalifica di Gasperini

Napoli - Durante ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Eduardo Chiacchio, avvocato ed esperto di diritto sportivo. “Gasperini rischia la squalifica indicata dalla procura anti-doping – ha detto Chiacchio a Radio Crc – a differenza degli altri organi, all’atto del deferimento la procura anti-doping indica già la sanzione richiesta. Vediamo come si difenderà Gasperini, accusato di aver offeso un addetto ai controlli”. Nelle ultime ore ha fatto discutere anche la squalifica di Ibrahimovic, fermato per un turno dopo l’espulsione a Parma. Dalle immagini, pare che l’attaccante del Milan non abbia offeso l’arbitro Maresca, al contrario di quanto è stato riportato nel referto. “Il turno di stop a Ibra è la conseguenza dell’espulsione – ha detto Chiacchio a Radio Crc – era difficile pensare che Maresca avesse potuto ritrattare. Ha scritto nel referto quello che ha sentito. Se avesse fatto dietrofront, ci sarebbe stato il rischio di ripetere la gara. In tanti anni di carriera, non ho mai visto un arbitro ritrattare quello che ha scritto nel referto”. L’avvocato ha anche confermato che è possibile impugnare in tribunale l’esito dell’asta che ha assegnato a Dazn i diritti tv di 7 gare in esclusiva e di tre in co-esclusiva dalla prossima stagione. “Per le modalità con cui è avvenuta, senza che il presidente della Lega Dal Pino operasse di incisività in più, credo che ci sia la possibilità che qualcuno possa impugnare l’asta”.

Ultimissime Notizie
I più letti
  • #1

  • #2

  • #3

  • #4

  • #5

Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    85

    35
    26
    7
    2
  • logo AtalantaAtalantaCL

    72

    35
    21
    9
    5
  • logo MilanMilanCL

    72

    35
    22
    6
    7
  • logo NapoliNapoliCL

    70

    35
    22
    4
    9
  • logo JuventusJuventusEL

    69

    35
    20
    9
    6
  • logo LazioLazioEL

    64

    34
    20
    4
    10
  • logo RomaRoma

    58

    35
    17
    7
    11
  • logo SassuoloSassuolo

    56

    35
    15
    11
    9
  • logo SampdoriaSampdoria

    45

    35
    13
    6
    16
  • 10º

    logo VeronaVerona

    43

    35
    11
    10
    14
  • 11º

    logo UdineseUdinese

    40

    35
    10
    10
    15
  • 12º

    logo BolognaBologna

    40

    35
    10
    10
    15
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    38

    35
    9
    11
    15
  • 14º

    logo GenoaGenoa

    36

    35
    8
    12
    15
  • 15º

    logo TorinoTorino

    35

    34
    7
    14
    13
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    35

    35
    9
    8
    18
  • 17º

    logo SpeziaSpezia

    34

    35
    8
    10
    17
  • 18º

    logo BeneventoBeneventoR

    31

    35
    7
    10
    18
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    20

    35
    3
    11
    21
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    18

    34
    5
    3
    26
Back To Top