Blitz Napoli, Il Mattino: chiesto Pafundi all'Udinese! Paragonato a Messi e Maradona

Calcio Mercato  
Blitz Napoli, Il Mattino: chiesto Pafundi all'Udinese! Paragonato a Messi e Maradona

Mercato Napoli, chiesto all'Udinese Simone Pafundi. A 16 anni ha già debuttato in A, Adani l'ha paragonato a Messi, Carnevale a Maradona

Calciomercato Napoli, non solo Deulofeu e Beto nel mirino dall'Udinese. Secondo quanto riferisce l'edizione odierna de Il Mattino occhio a un’altra operazione che potrebbe decollare nelle prossime ore: perché il Napoli ha chiesto all’Udinese del baby talento 16enne Simone Pafundi, il primo classe 2006 a debuttare in serie A contro la Salernitana. Genitori napoletani, viene considerato una delle stelle del nostro calcio giovanile. Lele Adani, ex calciatore e noto opinionista, lo ha definito senza mezzi termini il Messi italiano. Carnevale, invece, l'aveva accostato per il piedino delicato addirittura a Maradona. Lo scorso maggio ha fatto parte anche dello stage per la nazionale maggiore di Mancini.

Pafundi Napoli calciomercato

Chi è Simone Pafundi Napoli nel Dna

Simone Pafundi, dell’Udinese: napoletano nel sangue. Inizia così la descrizione del talento dell'Udinese sul portale dell'esperto mercato Gianluca Di Marzio

Friulano di nascita, classe 2006 che gioca in una Primavera fatta di 2003 e 2004. Titolare inamovibile della squadra di Jani Sturm che ha vinto l'ultima Primavera 2 con una rimonta fantastica, un rimonta su Parma e Brescia in primis costruita con sette vittorie consecutive nelle ultime sette (tra cui i due scontri diretti). Segna tanto e da febbraio si allena già con la Prima Squadra di Gabriele Cioffi.  Nato a Monfalcone, il 14 marzo del 2006, da genitori napoletani trasferitisi in Friuli. All’età di 5 anni inizia a giocare per la squadra del suo paese natio, un paese di 30.000 abitanti a 20 chilometri dalla sua provincia Gorizia e a 40 circa da Udine, un porto tra i più noti d’Italia, non lontano da Trieste. Ha giocato nelle squadre giovanili del Monfalcone, divenuto poi Unione Fincantieri Monfalcone (oggi club di Promozione dopo essere ripartito dalla Terza Categoria) per tre anni. 

Nel 2014, all’età di 8 anni, ha l’opportunità di giocare un torneo col il suo Monfalcone non lontanissimo da casa, a Rivignano. Premessa: lui è un classe 2006, il torneo fu indetto per i classe 2004. Le caratteristiche che mostrò a 8 anni sono quelle che, poi, ha affinato nel tempo. Rapidità, agilità, la capacità di saltare l’avversario e… fare gol, tanti gol. Oppure farli realizzare ai compagni, come in effetti accadde in quella partita giocata contro l’Udinese, proprio in quel torneo, dove non segnò ma fornì un assist e prese anche una traversa. Ricordiamo che stava giocando con i ragazzini più grandi di lui di un paio d’anni. L’Udinese non ci pensò su due volte: segnò il suo nome e in estate ha chiamato la famiglia. “Simo, mi ha chiamato l’Udinese, sarebbero interessati a te”. Così gli disse la madre, a 8 anni, dopo essere tornato dal mare. Immaginate l’emozione.

Pafundi Udinese firma contratto

Pafundi al Napoli, la benedizione di Andrea Carnevale

Ad esaltare le doti di questo straordinario talento di origini napoletane ma nato in Friuli è stato il campione tricolore del Napoli Andrea Carnevale, attuale capo scout all'Udinese:

E' un ragazzo che gioca già in Primavera, ha il piedino di Diego. Talento straordinario ma questo è talento nella testa. Quando arriva la palla già sa cosa fare. Ragazzino del 2006, napoletano, uno scugnizzo. Ha movenze straordinarie, lo abbiamo visto a Salerno domenica e poteva fare gol. Ha fatto 16 anni a marzo e va fatto crescere piano piano. Abbiamo grandi aspettative su di lui, ma andiamoci piano. Ha fatto il primo contratto ed è andato in Nazionale. Mancini ha visto bene. Può diventare il giocatore del futuro, bravissimo. Prima non se ne poteva parlare perchè è stato nel mirino di Manchester City, United, Borussia Dortmund, c'era la fila. Ora si può parlare perchè ha firmato il contratto due mesi. La fortuna che ho avuto io è che il padre è napoletano, l'ho cresciuto. Il papà mi ha promesso che avrebbe firmato il primo contratto da professionista, è stata di parola e un grande galantuomo. Se è all'Udinese è per merito mio, perchè il papà tifa Napoli"

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo InterInterCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo JuventusJuventusCL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo LazioLazioEL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo RomaRomaECL

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo FiorentinaFiorentina

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo AtalantaAtalanta

    0

    0
    0
    0
    0
  • logo VeronaVerona

    0

    0
    0
    0
    0
  • 10º

    logo TorinoTorino

    0

    0
    0
    0
    0
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    0

    0
    0
    0
    0
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    0

    0
    0
    0
    0
  • 13º

    logo BolognaBologna

    0

    0
    0
    0
    0
  • 14º

    logo EmpoliEmpoli

    0

    0
    0
    0
    0
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    0

    0
    0
    0
    0
  • 16º

    logo SpeziaSpezia

    0

    0
    0
    0
    0
  • 17º

    logo SalernitanaSalernitana

    0

    0
    0
    0
    0
  • 18º

    logo CremoneseCremoneseR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 19º

    logo LecceLecceR

    0

    0
    0
    0
    0
  • 20º

    logo MonzaMonzaR

    0

    0
    0
    0
    0
Back To Top