Settore giovanile, sei acquisti e nove cessioni: il lavoro di Grava sul mercato

Calcio giovanile  
Gianluca Grava, responsabile del settore giovanile SSC NapoliGianluca Grava, responsabile del settore giovanile SSC Napoli

Il bilancio del mercato del settore giovanile della SSC Napoli condotto dal responsabile Gianluca Grava.

Il mercato del Napoli non riguarda solo la prima squadra, anzi la sessione invernale è servita per rinforzare il settore giovanile azzurro e dare una chance a coloro che hanno avuto meno spazio nella propria categoria. Ottimo il lavoro eseguito da Gianluca Grava, responsabile del settore giovanile della SSC Napoli, che ha saputo gestire tutte le situazioni. Sei acquisti e nove cessioni, questo il bilancio del mercato azzurro.

MERCATO IN ENTRATA

Bertoli dal Pordenone

Bertoli, classe 2001, si è affermato nel Settore Giovanile del Pordenone, in particolare lo scorso anno dove è stato il miglior realizzatore dei neroverdi campioni d'Italia Under 17. Nella stagione 2017/2018 ha esordito in Serie C, nell'annata in corso ha totalizzato 5 presenze fra campionato, Coppa Italia e Coppa Italia di C. Era uno dei pupilli del tecnico Tesser, che lo considerava fortissimo. Passa al Napoli e dovrà conquistare la fiducia di Roberto Baronio.

Altomare dal Tre Pini Matese

Cresciuto nelle giovanili della squadra locale di Piedimonte Matese, il Tre Pini, il suo arrivo al Napoli è stato possibile grazie al lavoro della squadra di scouting azzurro. Il team che segue tutti i giovani d'Italia e non, ha preso di mira Altomare ed è riuscito a strapparlo alla concorrenza. Lo scouting è guidato da Gigi Caffarelli e dallo scout Aldo Scialla, il tutto coordinato dal direttore del settore giovanile della SSC Napoli, Gianluca Grava. Inoltre Saverio Di Rienzo è stato l’intermediario dell’operazione.

Loizzo dalla Fermana

Continua l'ottimo rapporto tra la Fermana e il Napoli, infatti gli azzurri ingaggiano Matteo Loizzo. E' un calciatore molto duttile, il suo ruolo naturale è terzino sinistro ma può ricoprire anche la posizione di esterno o centrocampista centrale. Il classe 2001 deve saper sfruttare l'occasione di vestire la maglia azzurra.

Zanon dal Sudtirol

La trattativa è nata dal rinnovo del prestito di Lorenzo Sgarbi, infatti il Napoli è riuscito a chiudere un altro affare con il Sudtirol. Simone Zanon è un nuovo calciatore della Primavera azzurra, il centrocampista di Merano si trasferisce a titolo temporaneo.

Nemolato dalla Fiorentina

Un altro rinforzo in casa Napoli per il settore giovanile che continua a crescere grazie all'ottimo lavoro della dirigenza partenopea. L'Under 16 del tecnico Panico ha un valido elemento in più in rosa: Vincenzo Nemolato. Il centrocampista, classe 2003, era un tesserato della Fiorentina ma per varie vicissitudini il ragazzo ha deciso di svincolarsi. In questa sessione di mercato c'è stata la corte spietata di Bologna e Spezia, ma il progetto e la determinazione del Napoli hanno convinto Nemolato a firmare con il club di De Laurentiis il 10 dicembre.

Russo dal San Giorgio

Dopo una corte spietata di Bologna e Lazio, con la Juventus e Milan sullo sfondo, il Napoli è riuscito a convincere Russo a sposare il progetto azzurro. La mossa vincente del club di De Laurentiis fu fatta il primo novembre quando il giovane centrocampista insieme alla sua famiglia fu invitata a Castelvolturno per incontrare prima i calciatori del Napoli, poi Grava insieme a Edo De Laurentiis e Cristiano Giuntoli. Ad aiutare gli azzurri nella trattativa è stata anche la volontà del padre che ha esaudito uno dei tanti sogni della propria vita: vedere il proprio figlio con la maglia della propria squadra del cuore.

MERCATO IN USCITA

Umberto Otranto alla Fermana

Il centrocampista, classe 1998, si è trasferito nelle Marche con la formula del prestito temporaneo fino al 30 giugno 2019 essendo di proprietà del Napoli. Nella prima parte di stagione ha vestito la maglia della Viterbese nel girone C di Lega Pro, collezionando 0 presenze. Motivo per cui ha deciso di lasciare la Viterbese e sposare un nuovo progetto.

Marino ed Energe al Latina

Dopo una prima parte di stagione senza mai aver conquistato la continuità nel giocare, i due giovani calciatori approdano al Latina in Serie D. Chance per il centrocampista e l'attaccante di dimostrare il proprio valore e rimettersi in gioco.

Guadagni al Casoria

Ciro Guadagni, classe 2001, era uno dei pochi reduci dalla formazione under 17 dello scorso anno che sono riusciti a conquistare la Primavera. L'attaccante esterno, impiegato unicamente nelle coppe, va in prestito secco all'ASD Casoria, squadra che sta lottando per la promozione dall'Eccellenza campana.

Esposito al Carpi

L'ex squadra di Giuntoli ha accolto in prestito Alessio Esposito (17), centrale di centrocampo proveniente dalla Primavera guidata da Roberto Baronio. Esposito, uno dei pochissimi calciatori promossi dalla formazione under 17 lo scorso anno, non ha mai trovato spazio in campionato, dovendosi accontentare di qualche gettone di presenza in Youth League.

D'Ignazio alla Sambenedettese

Dopo una prima parte di stagione al Bari in Serie D, il terzino sinistro approda alla Sambenedettese per disputare il campionato di Serie C. Il ragazo ha salutato la piazza di Bari e ha voluto fortemente giocare in Lega Pro questi ultimi mesi della seconda parte di stagione. Il Napoli lo ha accontentato e spunta un apprezzamento di Ancelotti nei suoi confronti.

Illuminato al Padova

Illuminato è un nuovo calciatore del Padova. Il club del presidente Bonetto ha raggiunto l'accordo con il Napoli per strappare il giovane centrocampista alla concorrenza in questi ultimi giorni di mercato. La modalità del trasferimento è quella del prestito secco visto che la società azzurra non vuole privarsi di un talento del genere. L'intenzione del Padova era quella di ingaggiare Illuminato a titolo definitivo ma il club di De Laurentiis ha rifiutato ogni proposta del genere, accettando solo quella del trasferimento temporaneo. I padovani puntano molto sul giovane centrocampista che si aggregherà alla Primavera con l'obiettivo di conquistare qualche presenza in prima squadra in Serie B.

Marrella alla Paganese

Dopo una prima parte di stagione tra le fila del Portici, il terzino destro passa in prestito fino al 30 giugno 2019 alla Berretti della Paganese. Una nuova avventura inizia per Marrella che farà parte di un settore giovanile professionistico.

Maisto alla Frattese

Dopo sei mesi alla Fermana, Antonio Maisto ritorna in Campania per una nuova avventura. Il portiere di proprietà del Napoli saluta il club marchigiano per approdare alla Frattese, squadra che milita nel campionato di Eccellenza. I nerostellati occupano la prima posizione del girone A e il loro obiettivo è conquistare la Serie D. La squadra allenata da Ciaramella si rinforza con un ottimo prospetto di qualità tra i pali.

di Simone Scala (Twitter: @SimoneScala17)

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    87

    33
    28
    3
    2
  • logo NapoliNapoliCL

    67

    32
    20
    7
    5
  • logo InterInterCL

    61

    33
    18
    7
    8
  • logo MilanMilanCL

    56

    33
    15
    11
    7
  • logo RomaRomaEL

    55

    33
    15
    10
    8
  • logo AtalantaAtalantaEL

    53

    32
    15
    8
    9
  • logo TorinoTorino

    53

    33
    13
    14
    6
  • logo LazioLazio

    52

    33
    15
    7
    11
  • logo SampdoriaSampdoria

    48

    33
    14
    6
    13
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    33
    8
    16
    9
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    40

    33
    10
    10
    13
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    38

    33
    8
    14
    11
  • 13º

    logo SpalSpal

    38

    33
    10
    8
    15
  • 14º

    logo ParmaParma

    36

    33
    9
    9
    15
  • 15º

    logo BolognaBologna

    34

    33
    8
    10
    15
  • 16º

    logo GenoaGenoa

    34

    33
    8
    10
    15
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    33

    33
    8
    9
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    29

    33
    7
    8
    18
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    23

    33
    5
    8
    20
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    14

    33
    2
    11
    20
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Come se il tempo si fosse fermato da quel 2 novembre 2017…