Amoruso: "La mentalità del Napoli è da migliorare, può essere la vera antagonista della Juventus"

Brevi  
Amoruso: La mentalità del Napoli è da migliorare, può essere la vera antagonista della Juventus

Nicola Amoruso, ex attaccante del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, durante la trasmissione Radio Goal. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli24.it: "Questo sarà un campionato interessante rispetto agli altri anni che la Juve dominava. Ci sono squadre che stanno investendo bene, c'è più qualità tecnica. E' un fattore positivo per il calcio italiano, mi auguro che crescerà sempre di più. Ben vengano investimenti importanti. Sarri ha detto le parole giuste, sono arrivati giocatori che possono migliorare la qualità tecnica. Non bisogna lavorare solo sulla fase tecnica ma più su quella mentale. Io credo che il Napoli debba crescere più in mentalità, visto che è una squadra che esprime un calcio di grande qualità. Di sicuro Milik va a migliorare quelle che sono le possibilità di variare in attacco. Si trova di fronte ad un Mertens che debba partire come prima punta, perché cambiare è molto difficile in questo momento. I fattori negativi non ne vedo in questo Napoli che ha espresso una qualità ed una continuità. Deve crescere nel cercare di vincere quelle partite che sembrano facili sulla carta, la Juventus lascia qualcosa negli scontri diretti ma mai in partite in cui è quasi scontata la vittoria. Mi aspetto un Napoli cresciuto e più cinico, la Juventus difficilmente non possa avere gli stessi stimoli perché è abituata a vincere. Ogni anno riesce a trovare la voglia nel centrare gli obiettivi. Il Milan è una squadra ben costruita anche se ci vuole tempo, l'Inter può essere la vera sorpresa, perché Spalletti è un allenatore bravo che sa fare anche il manager. Il Napoli possa essere la vera antagonista della Juventus. Non credo che la situazione di Reina possa influenzare il gruppo, Reina è un giocatore importante per quello che rappresenta non solo in campo ma anche fuori. Prima dell'inizio penso ci sarà un accordo, De Laurentiis sa che è importante avere un Reina motivato che possa tornare ai grandi livelli, entrambi devono fare un passo indietro".

Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    38

    15
    12
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    15
    11
    3
    1
  • logo LazioLazioCL

    33

    15
    10
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo RomaRomaEL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • logo ParmaParma

    21

    15
    6
    3
    6
  • logo NapoliNapoli

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo TorinoTorino

    20

    15
    6
    2
    7
  • 10º

    logo MilanMilan

    20

    15
    6
    2
    7
  • 11º

    logo VeronaVerona

    18

    15
    5
    3
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    15
    4
    4
    7
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    15
    4
    4
    7
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    15

    14
    4
    3
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    15

    15
    3
    6
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    15
    3
    3
    9
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    10

    14
    3
    1
    10
  • 20º

    logo SpalSpalR

    9

    15
    2
    3
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Sky, Marchetti: "A Napoli, Gattuso e a capo ma vorrà capire da vicino la squadra. E Ibra che tiene tutti in bilico