Infortunio Mario Rui, Sarri svela: "Dolore alla fascia plantare, forse c'entra un colpo al ginocchio"

Le Interviste  

Nel finale di gara tra Lipsia e Napoli, Mario Rui è uscito dal campo a causa di un colpo subito alla pianta del piede sinistro. Il giocatore ha prima mimato il gesto di una qualche "rottura" al momento del consulto con il dottor De Nicola, salvo poi rialzarsi sulle sue gambe e continuare a giocare per qualche minuto. Al momento le uniche notizie dalla Germania sulle sue condizioni le ha fornite Maurizio Sarri in conferenza stampa. Ecco le sue parole in merito al terzino portoghese: "Mario Rui? Aveva un dolore alla fascia plantare, forse poggiando male dopo un colpo al ginocchio".

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Casertana, Fontana: "Sono stato vicino alle giovanili del Napoli, ho parlato con Grava. Poi è arrivata l'accelerata della Casertana, in futuro potrei tornare in azzurro"