RETROSCENA - Cori razzisti Inter-Napoli, il delegato alla sicurezza era andato via a metà ripresa! Il match della vergogna non sarebbe potuto esser fermato

Rassegna Stampa  
RETROSCENA - Cori razzisti Inter-Napoli, il delegato alla sicurezza era andato via a metà ripresa! Il match della vergogna non sarebbe potuto esser fermato

ROMA - La drammatica morte di Daniele Belardinelli e le circostanze che l’hanno provocata sono al centro non solo di indagini che possano ricostruire

Nuovi particolari si aggiungono al quadro confuso delle ore violente prima e durante il match tra Inter e Napoli del 26 dicembre 2018. Come racconta l'edizione odierna del Corriere dello Sport, ieri a Roma, in Federcalcio, si raccontava di un particolare paradossale riguardo il finale di Inter-Napoli ed i cori razzisti contro il difensore azzurro Kalidou Koulibaly

INTER-NAPOLI, IL DELEGATO ALLA SICUREZZA ERA ANDATO VIA

"Ovvero il fatto che il delegato alla sicurezza, ovvero il dirigente responsabile del Servizio, G.P., funzionario del Commissariato Bonola, quartiere Gallaratese di Milano, avesse lasciato lo stadio Meazza, a metà della ripresa (sembra per raggiungere proprio via Novara). Dunque, se anche l’arbitro Mazzoleni avesse deciso di applicare il protocollo in vigore in caso di manifestazioni razziste, l’eventuale interruzione del match non avrebbe potuto aver luogo, mancando la figura titolata a prendere questa decisione. Un dettaglio, naturalmente, di una notte della vergogna".

TUTTE LE ULTIME TRATTATIVE DI CALCIOMERCATO

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    38
    28
    6
    4
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    38
    24
    7
    7
  • logo AtalantaAtalantaCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo InterInterCL

    69

    38
    20
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    68

    38
    19
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    66

    38
    18
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    63

    38
    16
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    38
    17
    8
    13
  • logo SampdoriaSampdoria

    53

    38
    15
    8
    15
  • 10º

    logo BolognaBologna

    44

    38
    11
    11
    16
  • 11º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    38
    9
    16
    13
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    43

    38
    11
    10
    17
  • 13º

    logo SpalSpal

    42

    38
    11
    9
    18
  • 14º

    logo ParmaParma

    41

    38
    10
    11
    17
  • 15º

    logo CagliariCagliari

    41

    38
    10
    11
    17
  • 16º

    logo FiorentinaFiorentina

    41

    38
    8
    17
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    38

    38
    10
    8
    20
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    25

    38
    5
    10
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    17

    38
    2
    14
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Mercato Napoli, CdS rivela: Non solo Manolas, Veretout e Mancini gli altri due promessi sposi!