Retroscena Allan, richiamato più volte da Gattuso nel suo ufficio e davanti ai compagni: col Lecce l'ha fatta grossa

Rassegna Stampa  
Retroscena Allan, richiamato più volte da Gattuso nel suo ufficio e davanti ai compagni: col Lecce l'ha fatta grossa

Ultimissime calcio Napoli sul caso Allan. Secondo Il Mattino il brasiliano rischia di finire fuori rosa. E' stato richiamato più volte da Gattuso

La triste domenica di Allan. Il brasiliano secondo quanto riferisce l'edizione de Il Mattino ieri si è recato al campo di allenamento di Castel Volturno, dove ha svolto la sua seduta personalizzata fino a quasi le 13. Allan ci è rimasto malissimo. Ma il mister che non perdona lo aveva avvisato, e lo aveva fatto a più riprese e la scelta non è un fulmine a ciel sereno: gli aveva teso la mano più volte e da lui aveva ottenuto solo false rassicurazioni.

Retroscena Allan-Gattuso, Ringhio l'aveva richiamato più volte

Lui aveva promesso che al ritorno dal Brasile sarebbe cambiato. E invece no: è tornato svogliato, forse più di prima, imbambolato dalle favole dei suoi procuratori che gli hanno promesso già a gennaio il cambio di maglia e milioni di euro di ingaggi. Non è successo nulla e per due settimane, finito il mercato, Allan ha continuato a fare le cose a modo suo, accusando di tanto in tanto dei fastidi muscolari e intoppi di vario tipo e replicando infastidito alle sollecitazioni dell’allenatore. Gattuso lo ha richiamato più volte, gli ha parlato nel suo ufficio edavanti a tutti. E ha capito tutto, perché lo sguardo sveglio di Allan non è difficile da essere interpretato da un allenatore come Gattuso. Ha capito, che bisogna usare la frusta. E allora lo ha mandato in panchina con Lecce e Inter, e non gli è sfuggito col Lecce si è scaldato senza togliersi la tuta. Non ha detto nulla. Ma lo ha atteso al varco. Venerdì e sabato le ultime chance fino a quando ha deciso di escluderlo per Cagliari.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    63

    26
    20
    3
    3
  • logo LazioLazioCL

    62

    26
    19
    5
    2
  • logo InterInterCL

    54

    25
    16
    6
    3
  • logo AtalantaAtalantaCL

    48

    25
    14
    6
    5
  • logo RomaRomaEL

    45

    26
    13
    6
    7
  • logo NapoliNapoliEL

    39

    26
    11
    6
    9
  • logo MilanMilan

    36

    26
    10
    6
    10
  • logo VeronaVerona

    35

    25
    9
    8
    8
  • logo ParmaParma

    35

    25
    10
    5
    10
  • 10º

    logo BolognaBologna

    34

    26
    9
    7
    10
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    32

    25
    8
    8
    9
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    30

    26
    7
    9
    10
  • 13º

    logo SassuoloSassuolo

    29

    24
    8
    5
    11
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    28

    26
    7
    7
    12
  • 15º

    logo TorinoTorino

    27

    25
    8
    3
    14
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    26

    25
    7
    5
    13
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    25

    26
    6
    7
    13
  • 18º

    logo LecceLecceR

    25

    26
    6
    7
    13
  • 19º

    logo SpalSpalR

    18

    26
    5
    3
    18
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    16

    25
    4
    4
    17
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top