James-Napoli, l'aneddoto di Sacchi: "Carlo aveva in mente giocatori solidi, e da Madrid gli presero lui!"

Rassegna Stampa  
James-Napoli, l'aneddoto di Sacchi: Carlo aveva in mente giocatori solidi, e da Madrid gli presero lui!

Non c’è due senza tre. Da Madrid a Monaco di Baviera e presto a Napoli, si spera. Quello fra Carlo Ancelotti e James Rodriguez sembra un inseguimento, ma all’inizio fra i due non fu vero amore. Lo racconta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport:

Arrigo Sacchi disse:

«Carletto aveva in mente giocatori solidi per la campagna acquisti estiva merengue. E invece gli dicono da Madrid che gli hanno comprato James Rodriguez!»

"In effetti per un allenatore che aveva a disposizione la BBC, Bale-Benzema-Ronaldo, era più importante avere qualcuno di sostanza in mezzo. Invece Florentino Perez si era invaghito della stella del Mondiale brasiliano – nel 2014 James fu capocannoniere del torneo iridato segnando sempre: 6 gol in 5 gare – e non volle farselo scappare"

Ultimissime Notizie
I più letti
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Ancelotti vuole il doppio colpo in attacco! Rafael Leão nel mirino, Giuntoli può inserire Ounas nell'offerta