"Ciao, sono Fabio Paratici": caso Suarez, spuntano nuove intercettazioni: "La Juve è terrorizzata, una minima cosa manda in fumo la trattativa"

Rassegna Stampa  
Ciao, sono Fabio Paratici: caso Suarez, spuntano nuove intercettazioni: La Juve è terrorizzata, una minima cosa manda in fumo la trattativa

Ultimissime caso Suarez - Fabio Paratici coinvolto nelle intercettazioni: la Juventus ha accelerato l'ottenimento del passaporto

Caso Suarez - Ancora altre intercettazioni dai quotidiani sportivi questa mattina in edicola, che non lasciano spazio a dubbi: la Juventus ha sicuramente accelerato l'ottenimento del passaporto italiano dell'attaccante uruguaiano. Il problema viene sintetizzato dalla professoressa Stefania Spina, una degli indagati dell'Università per stranieri di Perugia.

Juve, nuove intercettazioni sul caso Suarez: Paratici coinvolto

E' l'edizione odierna de Il Mattino a svelare le intercettazioni: 

«Deve passare l'esame, lo passerà. Perché 10 milioni a stagione non glieli puoi far saltare perché non ha il B1. Ma lui non spiccica 'na parola, non coniuga i verbi e parla all'infinito. Quindi ogni gol che segnerà per noi sarà anche un po' merito mio?».

L'8 settembre il direttore generale dell'ateneo Simone Olivieri confida al telefono:

«Ho ricevuto una telefonata. Sono Fabio Paratici. Cioè, Paratici è più famoso di Mattarella, è il direttore sportivo più potente del mondo. E niente, devo dare una mano a far superare l'esame di lingua italiana a Suarez».

Fabio Paratici

Per effetto della segnalazione di Frattasi, prosegue il giudice, ci sono state «successive interlocuzioni» tra lo storico avvocato della Juventus «Luigi Chiappero e il vice prefetto Antonella Dinacci». La squadra mette pressione e anche la prof Spina è consapevole del problema:

«La Juve ha già un numero massimo di extracomunitari e quindi lui deve essere tesserato come italiano. Quelli della Juve so terrorizzati, perché una minima cosa gliela manda in fumo, la trattativa».

Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    43

    19
    13
    4
    2
  • logo InterInterCL

    41

    19
    12
    5
    2
  • logo RomaRomaCL

    37

    19
    11
    4
    4
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    18
    10
    6
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    36

    19
    10
    6
    3
  • logo NapoliNapoliEL

    34

    18
    11
    1
    6
  • logo LazioLazio

    34

    19
    10
    4
    5
  • logo VeronaVerona

    30

    19
    8
    6
    5
  • logo SassuoloSassuolo

    30

    19
    8
    6
    5
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    23

    18
    7
    2
    9
  • 11º

    logo BeneventoBenevento

    22

    19
    6
    4
    9
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    21

    19
    5
    6
    8
  • 13º

    logo BolognaBologna

    20

    19
    5
    5
    9
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    18

    19
    4
    6
    9
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    18

    19
    4
    6
    9
  • 16º

    logo GenoaGenoa

    18

    19
    4
    6
    9
  • 17º

    logo TorinoTorino

    14

    19
    2
    8
    9
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    14

    19
    3
    5
    11
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    13

    18
    2
    7
    9
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    12

    19
    3
    3
    13
Back To Top