Ancelotti: "Il Napoli ha il centrocampo più forte d'Italia, Koulibaly top 3 al mondo! La Juve non è inarrivabile, ma serve un miracolo. Sull'attaccante..."

Rassegna Stampa  
Carlo Ancelotti, allenatore del NapoliCarlo Ancelotti, allenatore del Napoli

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport. Ve ne proponiamo uno stralcio. ANCELOTTI

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport. Ve ne proponiamo uno stralcio.

ANCELOTTI SUL NAPOLI

Dove può arrivare questo Napoli quest’anno?

«Non lo sappiamo, secondo me questa squadra ha tante potenzialità e lo ha dimostrato nel girone di Champions, che era difficilissimo. Siamo cresciuti molto in personalità, convinzione, perché queste partite aiutano a crescere. Siamo una squadra che non può giocare a basso ritmo. Per riuscire dobbiamo lavorare sempre a ritmo alto».

Il Napoli ha il miglior centrocampo che ci sia in Italia. E’ così?

«Ne sono convinto. Allan, Fabiàn Ruiz, Hamsik, Diawara, Zielinski, Ounas. Sei centrocampisti di alto livello. Nella completezza siamo molto competitivi».

Non le manca un attaccante robusto?

«Dipende da come vuoi giocare. Noi non sfruttiamo molto i cross quindi cerchiamo di utilizzare più il gioco verticale e devo dire che la combinazione, fino ad ora, ha funzionato: siamo il secondo miglior attacco d’Italia dopo la Juve, due gol di differenza».

Koulibaly è il miglior difensore del mondo in questo momento?

«E’ uno dei migliori. Con Sergio Ramos, Varane. E con quelli della Juve che sono molto forti, più che come individualità, come coppia».

La Juve è inarrivabile quest’anno?

«No, la Juve è molto forte, molto continua, però inarrivabile no. Nella mia esperienza di calcio non ho ancora trovato squadre imbattibili. Certo, per stare al passo con la Juve, devi fare miracoli».

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    87

    33
    28
    3
    2
  • logo NapoliNapoliCL

    67

    33
    20
    7
    6
  • logo InterInterCL

    61

    33
    18
    7
    8
  • logo MilanMilanCL

    56

    33
    15
    11
    7
  • logo AtalantaAtalantaEL

    56

    33
    16
    8
    9
  • logo RomaRomaEL

    55

    33
    15
    10
    8
  • logo TorinoTorino

    53

    33
    13
    14
    6
  • logo LazioLazio

    52

    33
    15
    7
    11
  • logo SampdoriaSampdoria

    48

    33
    14
    6
    13
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    33
    8
    16
    9
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    40

    33
    10
    10
    13
  • 12º

    logo SassuoloSassuolo

    38

    33
    8
    14
    11
  • 13º

    logo SpalSpal

    38

    33
    10
    8
    15
  • 14º

    logo ParmaParma

    36

    33
    9
    9
    15
  • 15º

    logo BolognaBologna

    34

    33
    8
    10
    15
  • 16º

    logo GenoaGenoa

    34

    33
    8
    10
    15
  • 17º

    logo UdineseUdinese

    33

    33
    8
    9
    16
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    29

    33
    7
    8
    18
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    23

    33
    5
    8
    20
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    14

    33
    2
    11
    20
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Meno di tre ore a Napoli-Atalanta, si attende l'apertura dei cancelli: l'esterno del San Paolo è ancora deserto [FOTO CN24]