Calciomercato Napoli esempio per la Serie A: efficacia, efficienza ed impatto immediato sui risultati

Primo Piano  
Calciomercato Napoli esempio per la Serie A: efficacia, efficienza ed impatto immediato sui risultati

Il calciomercato del Napoli è stato quello che nell'immediato ha dato più risposte

Calcio Napoli - Quanto hanno inciso i nuovi acquisti del Napoli? Nella nostra serie A, guardando soltanto alle cosiddette 5 big per eccellenza, possiamo affermare che nessun calciomercato in entrata finora abbia portato punti, qualità e valore come quello fatto nell'ultima sessione da parte del club del presidente Aurelio De Laurentiis. Il famoso striscione "Kim, 3 pacchetti 10 euro" preso da molti come riferimento estivo per criticare una strategia di mercato, adesso fa sorridere. Anzi, volendo cogliere l'ironia tipicamente napoletana, quello striscione dovrebbe essere riproposto con la scritta "Kim, 3 pacchetti 50 milioni". Tralasciando le discussioni così come le inversioni di marcia sulla A16, il mercato in entrata del Napoli è stato quello più impattante e decisivo della serie A.

Calciomercato Napoli decisivo

Guardando attentamente il mercato in entrata delle cinque squadre più blasonate della nostra serie A, ci accorgiamo che a parità di investimenti, minuti giocati, gol ed assist, quello del Napoli ad oggi è stato il migliore sotto svariati punti di vista.

Il Milan ha acquistato Thiaw, Dest, Vranckx De Ketelaere (9 gare stagionali, 1 assist) Adli (3 gare stagionali), Pobega (7 gare giocate, 1 gol)

e Origi (4 apparizioni in stagione). Per adesso i rossoneri, campioni d'Italia in carica, si sono affidati al blocco dello scorso anno che si sta rivelando comunque all'altezza se guardiamo i risultati. Tuttavia i nuovi ancora non hanno avuto un impatto forte.

L'Inter è certamente la squadra dove i nuovi acquisti hanno inciso meno degli altri in questo avvio di stagione. Considerando solo i giocatori di movimento, nessuno dei volti nuovi ha lasciato traccia: Bellanova (2 gare), Acerbi (1 gara), Asllani (3 gare), Mkhitaryan (6 partite) e Lukaku (3 gare 1 gol) prima dell'infortunio.

La Roma, dichiarata da tutti come regina del mercato estivo, ha numeri alla mano vinto se vogliamo la scommessa Paulo Dybala. L'argentino in 8 gare ha segnato 4 volte fornendo 2 assist. Gli altri acquisti, tra cui lo sfortunato Wijnaldum, sono ancora in fase di carburazione se vogliamo dirla tutta.  

La Juventus è tra le squadre che più ha speso in termini di cartellini. A livello d'impatto, il migliore acquisto è stato Milik con 6 gare e 3 gol. Si salva anche Kostic con 3 assist in 9 gare. Il resto è ampiamente insufficiente come trend. Anche lo stesso di Maria ha inciso, in negativo. Non giudicabile Pogba per i problemi fisici.

Guardando invece al Napoli, i nuovi arrivati hanno dato subito prova di essere all'altezza della situazione. Rispetto alle rivali, gli azzurri avevano l'incognita di aver cambiato molto nell'undici titolare con la perdita di calciatori carismatici e non solo. Kim oggi è il difensore più impattante del campionato per rendimento ed anche gol fatti (2). Matias Olivera e Ostigaard hanno superato ampiamente la sufficienza quando hanno giocato. L'uruguaiano ha anche all'attivo un assist nella gara Champions contro il Liverpool. Ndombele sta iniziando a carburare, il gol a Glasgow può sancire la rinascita. Davanti è inutile aggiungere altro su Kvara. Splendono poi anche Raspadori 2 gol decisivi così come Cholito. Siamo all'inizio, ma il peso del mercato inizia a farsi intravedere.

RIPRODUZIONE RISERVATA

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
  • #1

  • #2

  • #3

  • #4

  • #5

Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo NapoliNapoliCL

    53

    20
    17
    2
    1
  • logo InterInterCL

    40

    20
    13
    1
    6
  • logo LazioLazioCL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo MilanMilanEL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo RomaRomaECL

    37

    20
    11
    4
    5
  • logo UdineseUdinese

    29

    20
    7
    8
    5
  • logo TorinoTorino

    27

    20
    7
    6
    7
  • logo BolognaBologna

    26

    20
    7
    5
    8
  • 10º

    logo EmpoliEmpoli

    26

    20
    6
    8
    6
  • 11º

    logo MonzaMonza

    25

    20
    7
    4
    9
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    24

    20
    6
    6
    8
  • 13º

    logo JuventusJuventus

    -15

    39
    23
    11
    5
  • 14º

    logo SalernitanaSalernitana

    21

    20
    5
    6
    9
  • 15º

    logo LecceLecce

    20

    20
    4
    8
    8
  • 16º

    logo SassuoloSassuolo

    20

    20
    5
    5
    10
  • 17º

    logo SpeziaSpezia

    18

    20
    4
    6
    10
  • 18º

    logo VeronaVeronaR

    13

    20
    3
    4
    13
  • 19º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    9

    20
    2
    3
    15
  • 20º

    logo CremoneseCremoneseR

    8

    20
    0
    8
    12
Back To Top