Laudisa: "Difficile che il Milan voglia Insigne, ci sono evidenti ostacoli economici"

Le Interviste  
Laudisa: Difficile che il Milan voglia Insigne, ci sono evidenti ostacoli economici

Laudisa parla di Insigne al Milan

Napoli - A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Carlo Laudisa, giornalista.

"Agente di Insigne a Casa Milan? Il club l'ha considerata una visita di cortesia ma io mi chiedo poi se effettivamente Insigne può essere un obiettivo per il Milan. Anche perché in quella zona di campo il Milan è affollato. A meno che non si pensi a un clamoroso scambio con qualche giocatore con il contratto a scadenza, come per esempio Romagnoli. Ma gli ostacoli economici mi sembrano evidenti. Non so se il Milan punti a Insigne. Il Milan ha un altro problema, cioè il centravanti. Il braccio di ferro con Calhanoglu, Calabria e Romagnoli nasce proprio dal fatto che le richieste oltre i 4 milioni non vengono ascoltate. Ecco perché sono freddino sull'ipotesi di Insigne al Milan. Rinnovo Insigne? I prezzi stanno scendendo per i cartellini. Come il Napoli deve guardare al futuro e al monte stipendi il tema riguarda anche la Juventus o l'Inter. Tutti aspettano sperando che il domani sia meno nero. Io non vedo la possibilità che i calciatori vengano soddisfatti. Livellamento del campionato? Tante società sono sullo stesso piano, l'Inter ha avuto più continuità per lo Scudetto. Dietro c'è un'ammucchiata e il Napoli è emblematico a riguardo: ha una caratura tecnica cresciuta negli anni. La Roma uguale, la Lazio prima del COVID-19 era addirittura in testa alla classifica. Il problema sarà dopo con il calo degli introiti, magari l'anno prossimo non sarà così agguerrita la lotta alla Champions League perché molti dovranno ridimensionare".

Ultimissime Notizie
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    74

    30
    23
    5
    2
  • logo MilanMilanCL

    63

    30
    19
    6
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    30
    18
    8
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    61

    30
    18
    7
    5
  • logo NapoliNapoliEL

    59

    30
    19
    2
    9
  • logo LazioLazioEL

    55

    29
    17
    4
    8
  • logo RomaRoma

    54

    30
    16
    6
    8
  • logo VeronaVerona

    41

    30
    11
    8
    11
  • logo SassuoloSassuolo

    40

    29
    10
    10
    9
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    36

    30
    10
    6
    14
  • 11º

    logo BolognaBologna

    34

    30
    9
    7
    14
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    33

    30
    8
    9
    13
  • 13º

    logo GenoaGenoa

    32

    30
    7
    11
    12
  • 14º

    logo SpeziaSpezia

    32

    30
    8
    8
    14
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    30

    30
    7
    9
    14
  • 16º

    logo BeneventoBenevento

    30

    29
    7
    9
    13
  • 17º

    logo TorinoTorino

    27

    29
    5
    12
    12
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    22

    30
    5
    7
    18
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    20

    30
    3
    11
    16
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    15

    30
    4
    3
    23
Back To Top