Dossena: "Inter ancora favorita per lo Scudetto. Il Napoli ha meritato ad Udine, ma contro la Samp sarà difficile"

Le Interviste  
Dossena: Inter ancora favorita per lo Scudetto. Il Napoli ha meritato ad Udine, ma contro la Samp sarà difficile

“Questo campionato è più competitivo di quello scorso perché tutte provano a giocare a calcio, anche le medio-piccole e ciò consente di avere maggiore spettacolo. In campo internazionale non possiamo ancora paragonarci ai top campionati esteri, ma è una trasformazione che deve avvenire. Solo l’Atalanta possiamo commisurarla con le big europee - queste le parole di Beppe Dossena, ex calciatore, fra le tante, di Udinese e Sampdoria, ai microfoni di “1 Football Club”, trasmissione prodotta dalla testata “IlSognoNelCuore” e condotta da Luca Cerchione e Raffaele Ciccarelli, in onda dal lunedì al sabato dalle 12:00 alle 13:00 su 1 Station Radio -.

"Inter? Sono ancora i favoriti per lo Scudetto. Gli addii di Lukaku e Hakimi hanno trasmesso agli altri calciatori orgoglio e cattiveria agonistica. C’era la volontà in questi ragazzi di dimostrare che l’Inter non era solo Lukaku. Inzaghi ha portato semplicità nell’impartire ordini e il suo modo di giocare. Non hanno fatto grandissime operazioni, ma sono andati a prendere giocatori ideali al nuovo allenatore. Non è stato semplice il loro mercato per via dei problemi finanziari, ma avere un dirigente dell’esperienza e della personalità di Marotta ha aiutato. Bologna? I messaggi dell’allenatore hanno sempre un preciso indirizzo, ma con l’Inter avevano davanti una squadra superiore. La partita col Genoa è stata bella, il rigore  se fosse stato rivisto sarebbe stato annullato. Questo match è la dimostrazione che ogni sfida bisogna sudarsela. Torino? La garanzia dei granata è Juric, soffriranno meno e avranno meno problemi per la permanenza in A. Il tecnico è una polizza assicurativa sotto questo aspetto. Udinese? A parità di condizione, a questi livelli, la sconfitta è tutta merito del Napoli. I friulani sono una squadra solida, ma gli azzurri sono di un’altra categoria. Samp-Napoli? Gara complicata per i partenopei, i blucerchiati sono molto compatti, con idee precise di gioco e non hanno cambiato modo di giocare rispetto a Ranieri. Per vincere, la squadra di Spalletti avrà bisogna di una grande forza mentale. Le prospettive di Insigne e company sono importanti, ma bisognerà aspettare il corso della stagione. Anguissa? Un fenomeno. Juventus? Vedere questa squadra in quella posizione di classifica fa effetto, il lavoro che aspetta Allegri e la società non è per niente facile perché ci sono diversi problemi, dallo gestire le gare al modo in cui si è in campo. Si notano queste difficoltà anche dai messaggi che sono usciti fuori dalle conferenze, dal campo, i quale prima non facevano parte assolutamente dello stile Juventus. Ad oggi la escludo dalla corsa Scudetto, poi, però, questa squadra ci ha insegnato che anche con partenze brutte sono riusciti a riprendersi”.

Ultimissime Notizie
I più letti
  • #1

  • #2

  • #3

  • #4

  • #5

Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo NapoliNapoliCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • logo MilanMilanCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • logo InterInterCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo RomaRomaCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo LazioLazioEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo AtalantaAtalantaECL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo JuventusJuventus

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo BolognaBologna

    12

    8
    3
    3
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    12

    8
    4
    0
    3
  • 10º

    logo UdineseUdinese

    9

    8
    2
    3
    3
  • 11º

    logo EmpoliEmpoli

    9

    8
    3
    0
    5
  • 12º

    logo TorinoTorino

    8

    8
    2
    2
    4
  • 13º

    logo VeronaVerona

    8

    8
    2
    2
    4
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    8

    8
    2
    2
    4
  • 15º

    logo VeneziaVenezia

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo SpeziaSpezia

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    6

    8
    1
    3
    4
  • 19º

    logo CagliariCagliariR

    6

    8
    1
    3
    4
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    4

    8
    1
    1
    6
Back To Top