Chiariello: "Deve finire la battaglia di Agnelli per poter dire di avere 36 scudetti. Ci rendiamo ridicoli davanti a tutta Europa"

Le Interviste  
Chiariello: Deve finire la battaglia di Agnelli per poter dire di avere 36 scudetti. Ci rendiamo ridicoli davanti a tutta Europa

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’ su Radio CRC Targato Italia è intervenuto Umberto Chiariello per il suo consueto ‘Editoradio’: “

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’ su Radio CRC Targato Italia è intervenuto Umberto Chiariello per il suo consueto ‘Editoradio’:

“ Stamattina leggevo il fondo di Arrigo Sacchi sulla Gazzetta dello Sport. Arrigo Sacchi può piacere o meno, ma di certo è un grande conoscitore di calcio. Oggi cita Churchill che disse che “Cambiare non equivale  a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare” e questo calcio va cambiato. Gravina e Sibilia dobbiamo ripartire da questa sentenza in cui viene riaffermata la centralità dell’ordinamento sportivo per  tutte le questioni che riguardano la regolarità delle competizioni e l’ applicazione delle disposizioni statuarie e regolamentari delle attività agonistiche, recito testualmente dalla  sentenza di cassazione. Significa che la famosa battaglia campale inscenata da Agnelli sul riconoscimento dei suoi scudetti mediaticamente in tutte le forme e tutte le salse e che venga revocato insieme all’inter, deve finire. Ci stiamo ricoprendo di ridicolo dopo un ‘estate ridicola in cui i campionati non hanno avuto la certezza del diritto, continuiamo ad avere una società che si sente Legibus Solutus, cito il comandante Auricchio. Al di sopra  delle parti non ci può stare nessuno a meno che non siamo in una dittatura e allora mi viene il dubbio  questa vittoria continua della Juve fosse solamente il frutto, la discendente causale di una dittatura della Juve sul calcio italiano in termini di potere. Allora  caro Cruciani cioè non può sentirsi al di sopra delle parti e la federazione o interviene o dichiara la sua fine mediatica, perché diventa ridicola”.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    75

    28
    24
    3
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    60

    28
    18
    6
    4
  • logo InterInterCL

    53

    28
    16
    5
    7
  • logo MilanMilanCL

    51

    28
    14
    9
    5
  • logo RomaRomaEL

    47

    28
    13
    8
    7
  • logo AtalantaAtalantaEL

    45

    28
    13
    6
    9
  • logo LazioLazio

    45

    27
    13
    6
    8
  • logo TorinoTorino

    44

    28
    11
    11
    6
  • logo SampdoriaSampdoria

    42

    28
    12
    6
    10
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    37

    28
    8
    13
    7
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    33

    28
    8
    9
    11
  • 12º

    logo ParmaParma

    33

    28
    9
    6
    13
  • 13º

    logo SassuoloSassuolo

    32

    28
    7
    11
    10
  • 14º

    logo CagliariCagliari

    30

    28
    7
    9
    12
  • 15º

    logo SpalSpal

    26

    28
    6
    8
    14
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    25

    27
    6
    7
    14
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    25

    28
    6
    7
    15
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    24

    28
    5
    9
    14
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    17

    28
    3
    8
    17
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    11

    28
    1
    11
    16
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Monaco, Jardim: "Vinicius non era riuscito ad integrarsi, ora ha fatto la differenza! Fino ad ora ha vissuto in una realtà completamente diversa"