Baronio: "De Laurentiis ha deciso il mio addio, ma non c'ho mai parlato. Gaetano? Se non smette di essere testardo..." [ESCLUSIVA]

Le Interviste fonte : Credendino-Catapano
Baronio: De Laurentiis ha deciso il mio addio, ma non c'ho mai parlato. Gaetano? Se non smette di essere testardo... [ESCLUSIVA]

Napoli, parla l'ex tecnico della Primavera Roberto Baronio

Notizie Calcio Napoli - Roberto Baronio ha rilasciato alcune dichiarazioni a CalcioNapoli24: "A Napoli ho avuto un'esperienza bellissima, ho conosciuto una città fantastica: ho conosciuto gente altruista ed amica, ringrazierò per sempre il club che mi ha dato l'occasione di conoscere la città e di lavorare in una realtà importante. E' finita solo per i risultati non ottenuti, ma non potrò mai parlare male di Napoli. Gaetano? Ha tutto per giocare ad alti livelli, ma la sua pecca potrebbe essere la testardaggine: dovrebbe essere un attimino più aperto mentalmente. Deve capire che se le cose non vanno come dice lui, può andare bene lo stesso. Ci sentiamo ancora, mi chiede consigli: oltre ad un allenatore ha un amico in me. Sono contento per Gattuso, sta costruendo un qualcosa di livello: spero possa vincere stasera con l'Atalanta. La mia esperienza a Napoli è finita per una decisione del presidente, che non vedeva i risultati. Per quanto riguarda il nostro rapporto, semplicemente non c'è mai stato. Quando parlavo e avevo contatti con la prima squadra parlavo con Giuntoli e i suoi collaboratori. Mai avuto un contatto diretto con il presidente, mi dispiace, ma penso che lui non abbia mai voluto rapporti con noi del settore giovanile. Sono stato aiutato da Gianluca Grava, che mi ha messo a disposizione tutto quello che mi serviva per lavorare, sul campo e non, una presenza costante. Per quanto mi riguarda, per come la vedo io, una maggiore attenzione al settore giovanile dovrebbe esserci, questo non vuol dire che il Napoli non lo stia facendo o non lo farà in futuro. La mia esperienza la reputo positiva, finita male per volere del presidente e di nessun altro. Mi dispiace perché si dovrebbe valutare il miglioramento dei ragazzi a prescindere daii risultati: ovvio che tutti vogliono vincere, ma se le condizioni per vincere non ci sono, è facile puntare il dito sull'allenatore. Non ho mai fatto polemiche e non ne voglio fare. Ringrazio anzi per l'esperienza fatta in un anno e mezzo a Napoli".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    83

    38
    26
    5
    7
  • logo InterInterCL

    82

    38
    24
    10
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    78

    38
    23
    9
    6
  • logo LazioLazioCL

    78

    38
    24
    6
    8
  • logo RomaRomaEL

    70

    38
    21
    7
    10
  • logo MilanMilanEL

    66

    38
    19
    9
    10
  • logo NapoliNapoli

    62

    38
    18
    8
    12
  • logo SassuoloSassuolo

    51

    38
    14
    9
    15
  • logo FiorentinaFiorentina

    49

    38
    12
    13
    13
  • 10º

    logo ParmaParma

    49

    38
    14
    7
    17
  • 11º

    logo VeronaVerona

    49

    38
    12
    13
    13
  • 12º

    logo BolognaBologna

    47

    38
    12
    11
    15
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    45

    38
    11
    12
    15
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    45

    38
    12
    9
    17
  • 15º

    logo SampdoriaSampdoria

    42

    38
    12
    6
    20
  • 16º

    logo TorinoTorino

    40

    38
    11
    7
    20
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    39

    38
    10
    9
    19
  • 18º

    logo LecceLecceR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    25

    38
    6
    7
    25
  • 20º

    logo SpalSpalR

    20

    38
    5
    5
    28
Sprintsped
Dapa Trasporti
Its shipping
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top