Ambrosino, il papà a CN24: "L'esultanza alla Ronaldo contro la Juve? Gliel'avevano chiesto gli amici! Che goduria, ma ora deve lavorare: lo segue tutta l'isola di Procida"

Le Interviste  
Ambrosino, il papà a CN24: L'esultanza alla Ronaldo contro la Juve? Gliel'avevano chiesto gli amici! Che goduria, ma ora deve lavorare: lo segue tutta l'isola di Procida

Il papà di Ambrosino parla dell'esultanza alla Cristiano Ronaldo contro la Juventus Primavera dove ha vinto il Napoli Primavera 1-2 al 90'

Domenico Ambrosino, papà dell’attaccante della Primavera del Napoli Giuseppe, è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

“Per stare dietro a mio figlio ho dovuto lasciare il ruolo di allenatore sull’isola di Procida, ma sono felice così.

Le emozioni dopo la doppietta alla Juventus? Quando si batte in trasferta, che sia prima squadra o giovanili, è una goduria immensa. Che sia arrivata con i gol di mio figlio, è stato il massimo: lui però ancora non ha fatto niente, deve tenere il profilo basso e pensare solo a lavorare. Il difficile viene ora.

I festeggiamenti? Noi procidani siamo attaccati alla nostra terra, mi ha chiesto se potessi andarlo a prendere a Monte di Procida dato che non c’erano traghetti disponibili. Ne ho preso uno all’una di notte, devo ringraziare il ds Antimo Grillo che l’ha accompagnato a Monte di Procida: è stato emozionante. Gli ho detto di godersi il momento, per tornare poi subito a lavorare.

Un giocatore a cui si ispira? Anche se facesse solo la metà di ciò che ha fatto, il suo idolo è sempre stato Ibrahimovic. Sabato ha esultato con la mossa di Ronaldo perchè glielo avevano chiesto gli amici a mo’ di sfottò: è stata notata (ride, ndr).

Allenarsi in prima squadra? Lui ha avuto l’opportunità già diverse volte, sia con Gattuso sia con Spalletti: con il Benevento è stata una emozione forte per lui e per me, e per l’isola di Procida che è piccola e dalla quale non è mai uscito un giocatore di altissimo livello. Ora lo seguono tutti, si aspettano passi importanti e noi ci speriamo: fondamentale però la scuola, deve divertirsi e ciò che verrà vedremo. Noi come genitori abbiamo fatto tante rinunce per farlo felice, ed è la cosa più bella vederlo così”

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo NapoliNapoliCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • logo MilanMilanCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • logo InterInterCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo RomaRomaCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo LazioLazioEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo AtalantaAtalantaECL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo JuventusJuventus

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    12

    7
    4
    0
    3
  • logo BolognaBologna

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    logo UdineseUdinese

    9

    8
    2
    3
    3
  • 11º

    logo EmpoliEmpoli

    9

    8
    3
    0
    5
  • 12º

    logo TorinoTorino

    8

    8
    2
    2
    4
  • 13º

    logo VeronaVerona

    8

    8
    2
    2
    4
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    8

    8
    2
    2
    4
  • 15º

    logo SpeziaSpezia

    7

    8
    2
    1
    5
  • 16º

    logo SampdoriaSampdoria

    6

    8
    1
    3
    4
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    6

    8
    1
    3
    4
  • 19º

    logo VeneziaVeneziaR

    5

    7
    1
    2
    4
  • 20º

    logo SalernitanaSalernitanaR

    4

    8
    1
    1
    6
Back To Top