Inter, Spalletti: "Contro il Napoli potevamo osare di più! Consapevoli della nostra forza, a Torino per vincere"

Le altre di A  
Inter, Spalletti: Contro il Napoli potevamo osare di più! Consapevoli della nostra forza, a Torino per vincere

Alla vigilia della gara tra Juventus e Inter, in scena domani sera alle 20.45, Luciano Spalletti ha incontrato i giornalisti nella sala stampa del Suning Training Center. Ecco alcune delle sue dichiarazioni, come riportate dai colleghi di fcinternews: "Non affrontiamo la Juventus terza in classifica, ma una Juventus che ha vinto gli ultimi campionati e che è andata in finale di Champions League. Sappiamo chi abbiamo di fronte, ma conosciamo anche la nostra forza. Dobbiamo esser bravi a valutare le cose e farci trovare pronti. Noi non andiamo a Torino a cercare un confronto che ci possa dire chi siamo, noi sappiamo chi siamo. Ci sarà da mettere in pratica le cose che sono nostre. Se arriviamo a questa sfida da capolista, vuol dire che adesso abbiamo una precisa identità sulla quale continuare a lavorare, a cercare di raggiungere gli obiettivi che abbiamo nella testa".

La gara da fare: "Dal punto di vista della personalità, del carattere, dovremo farci trovare pronti fin dal primo momento, per l’ambiente che troveremo. Dobbiamo avere reazioni forti perché loro sanno benissimo cambiare faccia dentro la stessa partita, Allegri è uno dei migliori a scegliere di cambiare a partita in corso, bravissimo a saper far cambiare modulo e atteggiamento alla propria squadra durante la gara

Obiettivo scudetto: "Abbiamo l’obiettivo di arrivare in fondo, fare più punti in classifica, ci sono altre squadre che hanno il nostro stesso obiettivo, c’è da fare passo dopo passo e tenere la testa sul pezzo. Non è una gara che cambia pensieri, obiettivi e modi. La strada è ancora lunga, ci sarà da mantenere i nervi saldi, equilibrio…” 

DIFFERENZE CON LA GARA DI NAPOLI – “Nell’analisi di quella partita, nel dialogo che si fa con la squadra dopo la gara, ho riportato un aspetto: la partita con il Napoli è stata positiva sotto l'aspetto del risultato, ma in alcuni momenti potevamo osare di più. Impressioni confermate nei video. Quindi mi aspetto ci sia consapevolezza domani".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    38

    15
    12
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    36

    15
    11
    3
    1
  • logo LazioLazioCL

    33

    15
    10
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo RomaRomaEL

    29

    15
    8
    5
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    28

    15
    8
    4
    3
  • logo NapoliNapoli

    21

    15
    5
    6
    4
  • logo TorinoTorino

    20

    15
    6
    2
    7
  • logo ParmaParma

    18

    14
    5
    3
    6
  • 10º

    logo VeronaVerona

    18

    15
    5
    3
    7
  • 11º

    logo MilanMilan

    17

    14
    5
    2
    7
  • 12º

    logo BolognaBologna

    16

    14
    4
    4
    6
  • 13º

    logo FiorentinaFiorentina

    16

    15
    4
    4
    7
  • 14º

    logo SassuoloSassuolo

    15

    14
    4
    3
    7
  • 15º

    logo LecceLecce

    15

    15
    3
    6
    6
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    15

    15
    4
    3
    8
  • 17º

    logo SampdoriaSampdoria

    12

    14
    3
    3
    8
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    11

    15
    2
    5
    8
  • 19º

    logo BresciaBresciaR

    10

    14
    3
    1
    10
  • 20º

    logo SpalSpalR

    9

    15
    2
    3
    10
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Udinese-Napoli, la reazione di Insigne nello spogliatoio alla notizia della sostituzione: il retroscena