Quell'oro venuto dalla panchina...

Editoriale  
Quell'oro venuto dalla panchina...

News calcio Napoli, Gattuso può gioire per la sua panchina lunga

Ultime calcio NapoliSe n'è parlato tanto, spesso si ritorna sull'argomento: “Il problema è la panchina, troppo corta...non ci sono ricambi giusti per i titolari”. Ed effettivamente, fino a qualche tempo fa, era una cosa evidente nel Napoli che fu. Sarri aveva i suoi fedelissimi e poco si scostava da loro, Ancelotti preferiva il turnover ampio e, in alcune circostanze, il limite della rosa si poteva evincere.

Gattuso

Con Gattuso e con il Napoli della stagione 2020/21 questo aspetto sembra essere superato. Quando il tecnico, ex Milan, si gira non ha più alcun dubbio e si sente sicuro di poter far respirare chi è in campo con un sostituto all'altezza, senza perdere nulla in chiave tattica e di rendimento, anzi trovando soluzioni vincenti. A Benevento, il Napoli non si è lasciato stregare da una squadra tosta. Gli uomini di Gattuso hanno sofferto, ma sono riusciti a reagire grazie ai nuovi protagonisti. La combinazione decisiva Politano-Petagna viene infatti dalla panchina, come molti innesti risolutivi di queste prime giornate. I cinque cambi sono un’arma fondamentale in questa stagione condizionata dal virus che finirà per accorciare le distanze tra i club e Gattuso dimostra di saperli sfruttare alla perfezione.

Politano

A lungo si è parlato di Petagna, dal suo arrivo si è sempre pensato potesse subito ripartire, Torino su tutti, ma ha insistito per restare, si era guadagnato sul campo, a suon di gol con Atalanta e Spal, l'occasione della vita. Si aspettava anche di giocare contro l'AZ Alkmaar ma alla fine è solo subentrato. Poi con il Benevento 10 minuti nel finale e tanti sono bastati per regalare i tre punti, entrando di diritto nel cuore dei tifosi azzurri.

Petagna

Dal duo Demme-Lobotka, passando per Hysaj e Malcuit sugli esterni, Maksimovic e Rrahmani fino a Petagna, appunto, e Politano, altro calciatore in grado di entrare dalla panchina e, non solo andare in gol ma anche trovare la giusta giocata per i compagni. Gattuso ne ha per ogni ruolo e soluzione, tanto da passare dal 4-3-3 al 4-2-3-1 in ogni gara, in ogni occasione e senza patemi. Senza dimenticare Elmas, Meret o Ospina, in base alle scelte o anche Zielinski che in panchina non resterà ma che al momento è fermo ai box causa COVID. Volessimo provare a mettere in campo una squadra B a tinte azzurre, con i rispettivi valori di mercato, avremmo sicuramente un undici di tutto rispetto, inserendo anche Zielinski che, come detto, riserva non è:

Meret (25mln), Hysaj (14), Maksimovic (18), Rrahmani (14), Malcuit (10), Elmas (18), Demme (12), Lobotka (19), Zielinski (35), Politano (22), Petagna (15).

Totale? 202 mln di euro a disposizione di Rino Gattuso per cambiare il suo Napoli: quando l'oro viene dalla panchina...

RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    20

    8
    6
    2
    0
  • logo SassuoloSassuoloCL

    18

    8
    5
    3
    0
  • logo RomaRomaCL

    17

    8
    5
    2
    1
  • logo JuventusJuventusCL

    16

    8
    4
    4
    0
  • logo InterInterEL

    15

    8
    4
    3
    1
  • logo NapoliNapoliEL

    14

    8
    5
    0
    3
  • logo AtalantaAtalanta

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo LazioLazio

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo VeronaVerona

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    10

    8
    3
    1
    4
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    logo BolognaBologna

    9

    8
    3
    0
    5
  • 13º

    logo SpeziaSpezia

    9

    8
    2
    3
    3
  • 14º

    logo BeneventoBenevento

    9

    8
    3
    0
    5
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo ParmaParma

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo TorinoTorinoR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    2

    8
    0
    2
    6
Back To Top