L'Equipe risponde al PSG: "Intimidazioni populiste, siamo indipendenti! Non scriviamo per loro: lo facciamo senza compromessi"

Champions League  
L'Equipe risponde al PSG: Intimidazioni populiste, siamo indipendenti! Non scriviamo per loro: lo facciamo senza compromessi

Arriva la risposta del giornale francese L'Equipe al comunicato del PSG di qualche giorno fa: "L’Equipe ha già vissuto,

Arriva la risposta del giornale francese L'Equipe al comunicato del PSG di qualche giorno fa: "L’Equipe ha già vissuto, in passato, intimidazioni con accenni populisti. Negli anni Ottanta toccò al Bordeaux di Claude Bez, negli anni Novanta al Marsiglia di Bernard Tapie. Esattamente come allora, L’Equipe continuerà a fare il proprio lavoro: informare il pubblico. Noi non scriviamo per il Psg o per qualsiasi altra istituzione, ma per i nostri lettori. Tantomeno andiamo contro il club parigino. Noi continueremo a fare il nostro mestiere, seriamente, a distanza e senza compromessi. Questa nostra indipendenza è alla base del rapporto con i nostri lettori, anzi alimenta la loro fedeltà nei nostri confronti"

Questo il comunicato ufficiale scritto nei giorni scorsi dal PSG che attaccava L'Equipe perchè aveva scritto di problemi tra Cavani e Neymar: "Oltre a negare con la massima fermezza queste affermazioni totalmente errate, ridicole e suscettibili di ricreare un clima di grandi tensioni tra il Club e questi media, il Paris Saint-Germain si domanda, ancora una volta, sull'onestà intellettuale de L'Equipe e gli ulteriori motivi della sua linea editoriale relativa al Paris Saint-Germain. Ultimo esempio fino ad oggi, mercoledì scorso, il giorno della partita a Strasburgo, con un titolo che recitava "Malessere Cavani". A quattro giorni dalla partita che attende a Belgrado in Champions League, Paris Saint-Germain invita i suoi tifosi a stare vicino ai giocatori e soprattutto la società difenderà i valori e le ambizioni. Il grande supporto dei nostri fan sui social network e negli stadi alimenta la forza di Neymar Jr, Cavani, Mbappé e di tutti i nostri giocatori. Di fronte alla disinformazione de L'Equipe e al suo instancabile tentativo di indebolire l'immagine del Paris Saint-Germain, il club più popolare e di maggior successo in Francia ribadisce il suo desiderio di andare avanti e dialogare solo con interlocutori in buona fede".

Ultimissime Notizie
I più letti
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare