Champions League - Sarà Orsato ad arbitrare la finale tra Bayern Monaco e PSG

Champions League  
Champions League - Sarà Orsato ad arbitrare la finale tra Bayern Monaco e PSG

Orsato arbitrerà la finale di Champions League Bayern Monaco PSG

Ultime calcio - Roma, 20 ago. (askanews) - Parlerà anche italiano la finale di UEFA Champions League, in programma domenica alle 21 tra Paris Saint-Germain e Bayern Monaco. Sarà infatti Daniele Orsato, della sezione di Schio, a dirigere la sfida tra i campioni di Francia e quelli di Germania, che si giocherà allo Stadio da Luz di Lisbona. Lo ha annunciato la Commissione arbitrale della UEFA.

Internazionale dal 2010, 44 anni, Orsato è alla prima grande finale in una competizione UEFA, dopo aver diretto otto gare di questa edizione della Champions League, compresa l'andata degli ottavi a febbraio tra Real Madrid e Manchester City.

Orsato ha diretto anche un incontro dei quarti di finale dell'attuale UEFA Europa League, disputato in Germania, mentre la scorsa stagione fu il quarto arbitro nella finale di UEFA Europa League, il derby inglese Chelsea-Arsenal.

Nella finale di Lisbona, l'arbitro italiano potrà contare sugli assistenti Lorenzo Manganelli e Alessandro Giallatini, suoi connazionali, mentre al VAR ci sarà Massimiliano Irrati con il supporto di Marco Guida.

La squadra arbitrale per la finale di UEFA Champions League:

Arbitro: Daniele Orsato (Italia)

Assistenti: Lorenzo Manganelli, Alessandro Giallatini (Italia)

Quarto arbitro: Ovidiu Hategan (Romania)

VAR: Massimiliano Irrati (Italia)

Assistente VAR: Marco Guida (Italia)

VAR Fuorigioco: Roberto Diaz Pérez del Palomar (Spagna)

Assistente VAR: Alejandro Hernández Hernández (Spagna)

Ultimissime Notizie
Guarda la diretta su YouTube
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo MilanMilanCL

    13

    5
    4
    1
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    11

    5
    4
    0
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    11

    5
    3
    2
    0
  • logo InterInterCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo JuventusJuventusEL

    9

    5
    2
    3
    0
  • logo AtalantaAtalantaEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo SampdoriaSampdoria

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo VeronaVerona

    8

    5
    2
    2
    1
  • logo RomaRoma

    8

    5
    2
    2
    1
  • 10º

    logo FiorentinaFiorentina

    7

    5
    2
    1
    2
  • 11º

    logo CagliariCagliari

    7

    5
    2
    1
    2
  • 12º

    logo LazioLazio

    7

    5
    2
    1
    2
  • 13º

    logo BeneventoBenevento

    6

    5
    2
    0
    3
  • 14º

    logo SpeziaSpezia

    5

    5
    1
    2
    2
  • 15º

    logo GenoaGenoa

    4

    4
    1
    1
    2
  • 16º

    logo ParmaParma

    4

    5
    1
    1
    3
  • 17º

    logo BolognaBologna

    3

    5
    1
    0
    4
  • 18º

    logo UdineseUdineseR

    3

    5
    1
    0
    4
  • 19º

    logo TorinoTorinoR

    1

    4
    0
    1
    3
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    1

    5
    0
    1
    4
Back To Top