Josè Alberti e la solita canzone: ora basta, ha stancato! E meno male che dice di voler bene al Napoli

Le Interviste  

"Callejon è buon giocatore, ma su Reina e Albiol non sono d'accordo. L'unica vera operazione del Napoli è Higuain, campione di valore. Il mercato del Napoli non merita oltre la sufficienza. Benitez aveva bisogno di giocatori come Di Maria e Astori, invece ora non è competitivo per i primi tre posti e mi auguro di sbagliare perchè voglio bene al Napoli. Ha preso buoni giocatori che però non fanno la differenza. L'unico vero top player è Hamsik: se Cavani vale 64 milioni, Marek si può cedere a 70 e vedrete che arriveranno tante offerte. A gennaio potrebbe andare via perchè a Londra lo stimano molto".
La canzone (noiosa) è sempre la stessa, l'autore pure. Josè Alberti, parlando a Radiosport24, non si smentisce mai e non perde occasione per 'rivelare' con 'certezza' di offerte che a gennaio arriveranno per i campioni del Napoli.

Per l'intermediario argentino, l'anno scorso, sempre a gennaio, doveva andare via Cavani, e la destinazione, disse, era ormai cosa definita: il Chelsea! Infatti, il Matador, si è accasato a Parigi e non a gennaio, ma a giugno. Ci è andato vicino, questione di 'pochi' chilometri. Ora invece l'attenzione si è spostata sull'ultimo tenore rimasto alla corte di De Laurentiis, ovvero il capitano, il fenomeno, Marek Hamsik. Evidentemente al caro vecchio amico Josè non bastano le parole d'amore che lo slovacco mette in pratica con i fatti, lui non può fare a meno di parlare di mercato in questo termini creando malumori. La domanda è: perchè? Perchè ad ogni settembre ci deve suonare la stessa canzone? A chi giova? E meno male che il canuto sudamericano dice di voler bene al Napoli. 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie

I più letti

Classifica

  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    63

    25
    21
    0
    4
  • RomaCL

    56

    25
    18
    2
    5
  • NapoliCL

    54

    25
    16
    6
    3
  • InterEL

    48

    25
    15
    3
    7
  • AtalantaEL

    48

    25
    15
    3
    7
  • Lazio

    47

    25
    14
    5
    6
  • Milan

    44

    25
    13
    5
    7
  • Fiorentina

    40

    25
    11
    7
    7
  • Torino

    35

    25
    9
    8
    8
  • 10º

    Sampdoria

    34

    25
    9
    7
    9
  • 11º

    Chievo

    32

    25
    9
    5
    11
  • 12º

    Sassuolo

    30

    25
    9
    3
    13
  • 13º

    Udinese

    29

    25
    8
    5
    12
  • 14º

    Cagliari

    28

    25
    8
    4
    13
  • 15º

    Bologna

    27

    25
    7
    6
    12
  • 16º

    Genoa

    25

    25
    6
    7
    12
  • 17º

    Empoli

    22

    25
    5
    7
    13
  • 18º

    PalermoR

    14

    25
    3
    5
    17
  • 19º

    CrotoneR

    13

    25
    3
    4
    18
  • 20º

    PescaraR

    12

    25
    2
    6
    17
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Sarri ha deciso, stasera spazio a Pavoletti dal primo minuto! Sarà turnover, ecco gli ultimi dubbi