Crac Ghoulam, parla l'ortopedico: "Il primo ko può aver portato al sovraccarico dell'altro ginocchio, prevenirlo era impossibile"

Rassegna Stampa  
Crac Ghoulam, parla l'ortopedico: Il primo ko può aver portato al sovraccarico dell'altro ginocchio, prevenirlo era impossibile

Crac Ghoulam, parla l'ortopedico

Ultime notizie Napoli - Carlo Ruosi, professore di ortopedia e traumatologia, ha rilasciato un'intervista a Il Mattino.

Infortunio Ghoulam, parla il professor Ruosi

Nessuna relazione tra l’infortunio del novembre 2017 al ginocchio destro e quello di domenica sera contro il Bologna?

«Di sicuro il fatto di aver subito un infortunio e aver sostenuto un percorso riabilitativo può averlo costretto a sovraccaricare il ginocchio “sano” per più tempo,ma da qui a dire che questo sovraccarico possa averlo sovraesposto alla rottura dell’altro ginocchio è un altro discorso»

Perché?

«Per arrivare alla rottura di un legamento servono una serie di elementi: il trauma, la caviglia che si blocca, un insieme di tanti altri fattori, anche sfortunati. Ok il sovraccarico, ma da solo non spiega la rottura. Altrimenti sarebbe successo a tutti quelli che sono già stati vittime di un infortunio analogo. Certo, a lungo termine un ginocchio sovraccaricato andrà incontro a una patologia degenerativa più precoce.Ma di sicuro dopo qualche anno»

Era possibile prevenire l’infortunio con allenamenti specifici?

«Escludo da colpa ogni tipo di allenamento o di preparazione: è solo sfortuna, ripeto. Per arrivare alla rottura del legamento devono concatenarsi una serie di fattori tali impossibili da prevenire o prevedere. E non c’è stato un errore di tempi di recupero»

Ultimissime Notizie
I più letti
  • #1

  • #2

  • #3

  • #4

  • #5

Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo InterInterCL

    74

    30
    23
    5
    2
  • logo MilanMilanCL

    63

    30
    19
    6
    5
  • logo JuventusJuventusCL

    62

    30
    18
    8
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    61

    30
    18
    7
    5
  • logo NapoliNapoliEL

    59

    30
    19
    2
    9
  • logo LazioLazioEL

    55

    29
    17
    4
    8
  • logo RomaRoma

    54

    30
    16
    6
    8
  • logo VeronaVerona

    41

    30
    11
    8
    11
  • logo SassuoloSassuolo

    40

    29
    10
    10
    9
  • 10º

    logo SampdoriaSampdoria

    36

    30
    10
    6
    14
  • 11º

    logo BolognaBologna

    34

    30
    9
    7
    14
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    33

    30
    8
    9
    13
  • 13º

    logo GenoaGenoa

    32

    30
    7
    11
    12
  • 14º

    logo SpeziaSpezia

    32

    30
    8
    8
    14
  • 15º

    logo FiorentinaFiorentina

    30

    30
    7
    9
    14
  • 16º

    logo BeneventoBenevento

    30

    29
    7
    9
    13
  • 17º

    logo TorinoTorino

    27

    29
    5
    12
    12
  • 18º

    logo CagliariCagliariR

    22

    30
    5
    7
    18
  • 19º

    logo ParmaParmaR

    20

    30
    3
    11
    16
  • 20º

    logo CrotoneCrotoneR

    15

    30
    4
    3
    23
Back To Top