Di Fusco: "Diego era uno di cuore, ha pagato il non saper mai dire no. In allenamento..."

Le Interviste  
Di Fusco: Diego era uno di cuore, ha pagato il non saper mai dire no. In allenamento...

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Raffaele Di Fusco, ex Napoli: "In questi due anni si è raccontato un po' tutto di Diego e diventa difficile poter dire qualcosa di nuovo. Ai giovani uno potrebbe spiegare i gesti tecnici che si ritrovano su internet, ma non lo hanno vissuto allo stadio. Uno come Diego non ci sarà mai più, lui solo poteva vincere da solo una partita. Né Messi, né Ronaldo potranno mai farlo e lo stiamo vedendo al Mondiale di Qatar. Ai giovani, però, preme di più far conoscere l'uomo Maradona. Diego era uno di cuore, uno che faceva il bene delle persone. Lui faceva male a sé stesso, ma mai agli altri. E' stato un errore che gli è costato caro e l'ha pagato, ma Diego era uno per i bambini e per la beneficenza. Non sapeva dire di no e questo è sempre stato il suo grande difetto, è sempre stato uno di immensa bontà. E poi aveva una risata travolgente, ti trascinava. Ecco i momenti passati fuori dal campo con Diego sono stati indimenticabili più di quelli in campo. Affrontarlo in allenamento? Eh beh, là era un problema (ride ndr)... Ti fregava sempre. Noi per anni non andavamo mai alla fine di un allenamento, ci mettevamo comodi a vedere i numeri che faceva in campo. Il fatto che Diego sia scomparso non sembra ancora vero, sono personaggi che li hai sempre vissuti come supereroi, quasi non pensi che possano morire. Diego vivrà sempre nei racconti dei più grandi".

CalcioNapoli24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo NapoliNapoliCL

    53

    20
    17
    2
    1
  • logo InterInterCL

    40

    20
    13
    1
    6
  • logo LazioLazioCL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo AtalantaAtalantaCL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo MilanMilanEL

    38

    20
    11
    5
    4
  • logo RomaRomaECL

    37

    20
    11
    4
    5
  • logo UdineseUdinese

    29

    20
    7
    8
    5
  • logo TorinoTorino

    27

    20
    7
    6
    7
  • logo BolognaBologna

    26

    20
    7
    5
    8
  • 10º

    logo EmpoliEmpoli

    26

    20
    6
    8
    6
  • 11º

    logo MonzaMonza

    25

    20
    7
    4
    9
  • 12º

    logo FiorentinaFiorentina

    24

    20
    6
    6
    8
  • 13º

    logo JuventusJuventus

    -15

    39
    23
    11
    5
  • 14º

    logo SalernitanaSalernitana

    21

    20
    5
    6
    9
  • 15º

    logo LecceLecce

    20

    20
    4
    8
    8
  • 16º

    logo SassuoloSassuolo

    20

    20
    5
    5
    10
  • 17º

    logo SpeziaSpezia

    18

    20
    4
    6
    10
  • 18º

    logo VeronaVeronaR

    13

    20
    3
    4
    13
  • 19º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    9

    20
    2
    3
    15
  • 20º

    logo CremoneseCremoneseR

    8

    20
    0
    8
    12
Back To Top