Condò a RPN: “Il Napoli può arrivare in finale di Champions. Champions League tatticamente diversa negli ultimi anni”

Le Interviste  
Condò a RPN: “Il Napoli può arrivare in finale di Champions. Champions League tatticamente diversa negli ultimi anni”

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Paolo Condò, giornalista SKY:

“Ho detto semplicemente che siamo sempre portati a dire i soliti luoghi comuni. Non è vero che in finale arrivano sempre le solite 5-6 e l'anno scorso è stato tutto smentito, vedi Ajax e Tottenham. Il fatto che il Napoli sarebbe arrivato in finale, l'ho detto prima della partita. Cos'ha il Tottenham dell'anno scorso, in più del Napoli? 2-3 campioni e guidati da un allenatore molto bravo, se Pochettino è uno degli emergenti, Ancelotti è emerso da tempo. Se il Tottenham ci è riuscito l'anno scorso, non vedo perché il Napoli dovrebbe porsi dei limiti, è una squadra che sul doppio confronto può reggere il passo con tutti. Quando ingaggi un allenatore che ha già vinto tantissimo e ne ha viste di tutti i colori. L'avventura napoletana di Ancelotti si sta svolgendo nella maniera prevista: primo anno confermando il secondo posto. La campagna acquisti ha dato grande profondità al Napoli, sfruttandolo già nelle prime giornate. Llorente subentrato, un assist ed un gol in due partite, è una grande aggiunta. Guarda caso, dove giocava Llorente l'anno scorso? Nel Tottenham. Se ricordate, una volta le coppe europee avevano un copione scritto: andavi in trasferta e ti difendevi come un matto, al ritorno andavi all'attacco approfittando del fattore campo. Nel corso del tempo, quest'abitudine si è persa moltissimo, adesso tutti vanno a giocarsi la partita ovunque siano. Lo Slavia Praga è venuto ad imporre il suo gioco all'Inter che è rimasta sorpresa. Ha dominato la partita, abbiamo esultato al pareggio di Barella, ma a mente fredda, anche Conte ha ammesso gli errori dei suoi. Secondo voi l'Atalanta andrà ad attaccare il Dinamo Zagabria? Anche il Napoli l'anno scorso attaccò dall'inizio alla fine, a Parigi meritò di vincere. In europa si gioca così, la Champions a livello di business è diventato il più bello spettacolo. Ricordo un Inter a Valencia che fece gol Ventola dopo 3' e non uscì più in aria di rigore, portò a casa la partita. La partita che ricordo con più piacere ed emozione è la semifinale dell'europeo 2000 ai rigori di Olanda-Italia, non uscivamo mai dall'aria piccola. Questo calcio non esiste più, si tende ad offendere adesso".

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    19

    7
    6
    1
    0
  • logo InterInterCL

    18

    7
    6
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaCL

    16

    7
    5
    1
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    13

    7
    4
    1
    2
  • logo RomaRomaEL

    12

    7
    3
    3
    1
  • logo LazioLazioEL

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo CagliariCagliari

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo TorinoTorino

    10

    7
    3
    1
    3
  • 10º

    logo VeronaVerona

    9

    7
    2
    3
    2
  • 11º

    logo BolognaBologna

    9

    7
    2
    3
    2
  • 12º

    logo ParmaParma

    9

    7
    3
    0
    4
  • 13º

    logo MilanMilan

    9

    7
    3
    0
    4
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    7

    7
    2
    1
    4
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    6

    6
    2
    0
    4
  • 16º

    logo BresciaBrescia

    6

    6
    2
    0
    4
  • 17º

    logo SpalSpal

    6

    7
    2
    0
    5
  • 18º

    logo LecceLecceR

    6

    7
    2
    0
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    7
    1
    2
    4
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    3

    7
    1
    0
    6
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Lozano ko, visita medica oggi a Castel Volturno! Gazzetta: salta Verona, definita la data del ritorno in gruppo