Ancelotti: "Liverpool favorito ma speriamo finisca come l'anno scorso. Sorprese potrebbero essere controproducenti, servirà una gara completa" [VIDEO CN24]

Diretta fonte : Dal nostro inviato a Castel Volturno, Gaetano Pantaleo
Carlo Ancelotti e Fernando Llorente - Foto di Ciro De LucaCarlo Ancelotti e Fernando Llorente - Foto di Ciro De Luca

Napoli-Liverpool - Ancelotti e Llorente in conferenza stampa pre partita. Segui la diretta su CalcioNapoli24 alle ore 16. Il match di Champions League inizierà domani alle 20:45

Ultimissime calcio Napoli - Carlo Ancelotti in conferenza stampa con Fernando LlorenteChampions League, via alla nuova stagione di Uefa Champions League. Il Napoli si ritrova nel Girone E, dove affronterà il Liverpool di Klopp. Parla il tecnico della SSC Napoli con la conferenza pre partita accompagnato dall'ultimo arrivato dal mercato Llorente. La conferenza in diretta testuale di Carlo Ancelotti e Llorente del Napoli.

Napoli-Liverpool, conferenza stampa Carlo Ancelotti e Llorente

Napoli e Liverpool ancora contro al San Paolo, la gara si giocherà alle ore 20:45 di martedì. Carlo Ancelotti, come da rito, oggi, lunedì 16 settembre parlerà in conferenza stampa da Castel Volturno alle ore 16:00. Segui il live testuale su CalcioNapoli24.it.

16.40 - Finisce qui la conferenza stampa.

16.37 - Domanda per Ancelotti. Esordio contro il Liverpool? "Non cambia molto giocare la prima, la seconda o la terza contro il Liverpool. Se fai meglio passi, altrimenti vai a casa. Llorente è qui perché siamo convinti possa esserci utile. In questo senso dico che è un ottimo attaccante. Ci sono i testatori ed i calciatori. I primi sono fortissimi di testa ma Llorente, che è così alto, è molto completo ed è anche un calciatore".

16.35 - Domanda per Ancelotti. Napoli pericolosa? "No, Napoli è una città bella dove possono godersi il mare, il cibo e la bella gente. Ovviamente ci sono ignoranti e stupidi anche qui come in tutto il resto del mondo".

16.34 - Domanda per Ancelotti. Nessun allenatore inglese nelle finali? "Il calcio inglese ha portato in Premier allenatori provenienti da ogni angolo del mondo. Le quattro inglesi hanno raggiunto le finali perché hanno messo il grano".

16.31 - Domanda per Ancelotti. Corsa scudetto agevolata dalle schermaglie Juventus-Inter? "Dobbiamo rispettare quello che dice il campo ed in questo momento l'Inter ha iniziato molto bene la stagione. La Juve ha fatto un piccolo passo falso e sembra scoppiata la fine del mondo. Ci può stare pareggiare a Firenze. Il Napoli può essere competitivo come tutte le italiane impegnate in Champions League. Quattro squadre italiane agli ottavi può essere molto importante. Essere favoriti non cambia l'approccio perché è solo a livello teorico che siamo favoriti".

16.29 - Domanda per Ancelotti. Come affrontare il Liverpool? "Il risultato è importante in gare così, la delusione l'anno scorso è stata pesante per non aver superato il girone e questo ha inciso nel nostro rendimento nei mesi successivi".

16.27- Domanda per Ancelotti. Conoscenza del Liverpool? "Incide ma si bilancia come cosa, anche loro ci conoscono bene. Solo sorprese tattiche possono cambiare le cose. Quando inserisci una sorpresa però la conosci poco e si rischia il fallimento. Bisogna fare attenzione introducendo cose nuove poco per volta".

16.25 - Domanda per Llorente. Uomo Champions per il Napoli? "Mi piacerebbe aiutare la squadra ogni volta che il mister ne ha bisogno. Voglio migliorare ogni partita, ho tanto da imparare".

16.23 - Domanda per Ancelotti. Liverpool più umano al San Paolo? "Il fattore ambientale incide molto come incide molto per loro Anfield. Speriamo che domani possa incidere allo stesso modo il San Paolo per noi. Contro la Sampdoria l'ambiente era molto positivo. Il Liverpool in trasferta ha un rendimento diverso ma adesso sono molto più solidi ed attenti in trasferta".

16.22 - Domanda per Ancelotti. Koulibaly e Van Dijk i due migliori difensori al mondo? "Sono sicuramente tra i migliori, ci sono per esperienza, qualità e carattere".

16.20 - Domanda per Ancelotti. Ruolo del Napoli in questa Champions? Ricordo più intenso legato al Liverpool escludendo l'anno scorso? "Al Liverpool sono legate le mie più grandi delusioni e le mie più grandi gioie. Ho perso due finali contro di loro, una da giocatore con la Roma ed una da allenatore con il Milan, e ne ho vinta una. E' una squadra che mi ispira simpatia, giocare ad Anfield è sempre una emozione particolare ed unica per l'ambiente che si crea. Vogliamo essere protagonisti in Champions, poi il cammino è condizionato da troppi fattori".

16.18 - Domanda per Llorente. Ripetibile quanto fatto dal Tottenham qui? "Certo che si può ripetere. Perché no? E' difficile, dobbiamo giocare partita dopo partita e come ha detto il mister gli altri rivali sono meno conosciuti ma sarà durissimo affrontarle. Chi arriva a questi livelli è fortissimo, se perdi una partita le cose possono complicarsi".

16.17 - Domanda per Ancelotti. Esclusioni eccellenti contro la Samp? "La rosa è competitiva e qualitativa in tutti i reparti, si può competere su tutti i fronti. C'è questo gruppo da superare, con squadre fortissime come il Liverpool ed altre che si conoscono meno. Penso che possiamo farcela a qualificarci".

16.15 - Domanda per Llorente. 100 giorni dalla finale di Champions, come si sente? "Sento rabbia e voglia di vendetta, è stato doloroso perdere quella finale. Voglio la vendetta ma anche dimostrare di essere all'altezza del Liverpool. Servirà giocare ad un altissimo livello".

16.14 - Domanda per Ancelotti. Differenza fatta dagli allenatori? "Gli allenatori non devono fare danni, questo è il loro compito. Ci sono due allenatori: quelli che non incidono sulla squadra e quelli che distruggono le squadre. Spero di appartenere alla prima categoria".

16.13 - Domanda per Ancelotti. Liverpool in cosa è cresciuto? "E' cresciuto come fiducia e consapevolezza, quando si vince si hanno maggiori conoscenze sui movimenti in campo, gioca in automatico. E' tra le favorite per la Premier League perché è un'ottima squadra".

16.12 - Domanda per Ancelotti. Chi parte favorito? "Il Liverpool. Di solito i campioni d'Europa sono favoriti..."

16.11 - Domanda per Llorente. Cosa ha trovato di speciale a Napoli? "Il calore della gente, non vedo l'ora di far gol per ricambiare tutto questo affetto".

16.10 - Domanda per Ancelotti. Lozano? "E' un ragazzo umile ed intelligente e non ho nessun dubbio sul fatto che farà bene".

16.08 - Domanda per Ancelotti. Napoli all'attacco o attendista? "Mi aspetto una squadra in grado di difendere quando sarà necessario, di attaccare quando ce ne sarà l'occasione e di gestire il pallone quando serve. Servrià una partita completa e perfetta".

16.06 - Domanda a Llorente. Consigli per il Liverpool? "No, nessuno, lo conosce meglio di tutti noi. Serve una partita perfetta per vincere, servirà un grande calcio e non commettere errori. Loro sono fortissimi quando rubano palla e partono".

16.05 - Domanda per Ancelotti. Pensieri cambiati dalla gara dell'anno scorso ad oggi? Come sono cambiate le due squadre? "Il Liverpool è cresciuto, la stagione passata gli ha dato tante certezze. Anche il Napoli è cresciuto con maggiore qualità e più conoscenze, sarà una gara a livello emozionale come quella dell'anno scorso. Combattuta e con molta intensità, ci auguriamo con lo stesso risultato".

16.04 - Domanda per Ancelotti. Novità di formazione? "Non dobbiamo snaturare la nostra identità e la nostra idea, dobbiamo prendere spunto dalle cose buone fatte e dai problemi avuti contro loro. L'anno scorso abbiamo difeso molto bene e l'aspetto difensivo è molto importante in queste gare. La qualità però serve in gare del genere per vincere".

16.03 - Domanda per Ancelotti. Liverpool un test o un'occasione? "E' un buon test, l'obiettivo è di passare il turno ed è chiaro. Ci confrontiamo con la miglior squadra d'Europa, quella che è a punteggio pieno. E' un test difficile ma eccitante".

16.02 - Arrivano Llorente ed Ancelotti.

Ancelotti
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    19

    7
    6
    1
    0
  • logo InterInterCL

    18

    7
    6
    0
    1
  • logo AtalantaAtalantaCL

    16

    7
    5
    1
    1
  • logo NapoliNapoliCL

    13

    7
    4
    1
    2
  • logo RomaRomaEL

    12

    7
    3
    3
    1
  • logo LazioLazioEL

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo CagliariCagliari

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    11

    7
    3
    2
    2
  • logo TorinoTorino

    10

    7
    3
    1
    3
  • 10º

    logo VeronaVerona

    9

    7
    2
    3
    2
  • 11º

    logo BolognaBologna

    9

    7
    2
    3
    2
  • 12º

    logo ParmaParma

    9

    7
    3
    0
    4
  • 13º

    logo MilanMilan

    9

    7
    3
    0
    4
  • 14º

    logo UdineseUdinese

    7

    7
    2
    1
    4
  • 15º

    logo SassuoloSassuolo

    6

    6
    2
    0
    4
  • 16º

    logo BresciaBrescia

    6

    6
    2
    0
    4
  • 17º

    logo SpalSpal

    6

    7
    2
    0
    5
  • 18º

    logo LecceLecceR

    6

    7
    2
    0
    5
  • 19º

    logo GenoaGenoaR

    5

    7
    1
    2
    4
  • 20º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    3

    7
    1
    0
    6
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

De Laurentiis: "Higuain? Se Ancelotti me lo chiedesse...perchè no? A Mertens e Callejon ho fatto un'offerta, il Napoli è una bandiera da amare e non solo per soldi"