Venerato: "Ibrahimovic non rientra nei piani del Napoli per due motivi"

Calcio Mercato  
Venerato: Ibrahimovic non rientra nei piani del Napoli per due motivi

Il giornalista ed esperto di mercato di RAI Sport Ciro Venerato ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Sportiva. Ecco le sue considerazioni:

  • Sulla partita: "I gol hanno dato autostima e fiducia, che nei primi minuti non c'erano stati. La doppietta è importante per Milik, che dopo tante critiche ingiustificate sta ritrovando se stesso. Anche Insigne ha dato lustro alla sua prova. Successi sofferti come questi possono riportare equilibrio in un ambiente che rischia di perderlo. Questo risultato può aiutare anche in vista della Champions a livello mentale. Il Napoli non era morto dopo la gara di Torino, ma non è resuscitato oggi. La partita di Salisburgo sarà ad esempio un test ben probante".
  • Su Insigne: "Il suo ruolo ideale è alto a sinistra nel 4-3-3, ma l'importante è che giochi negli ultimi 25-30 metri. Quando viene inserito nel 4-4-2 da aiuto ai terzini fa più fatica. I numeri sono importanti ed è vero che sarebbe il terzo clean-sheet consecutivo, ma in fase di non possesso palla il Napoli deve migliorare notevolmente".
  • Sulle gerarchie della Serie A: "Nel campionato attuale la Juve è un passo avanti a tutti, ma la principale antagonista è il Napoli e gli Azzurri hanno il dovere di lottare fino all'ultimo per lo scudetto. Ancelotti ha più abbondanza in panchina di Conte all'Inter".
  • Su Ibrahimovic: "Non rientra nei piani del Napoli, un po' per motivi anagrafici e un po' tecnici. Ci sono fin troppi attaccanti. Personalmente, io uno come lui lo prenderei sempre".
Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    32

    12
    10
    2
    0
  • logo InterInterCL

    31

    12
    10
    1
    1
  • logo LazioLazioCL

    24

    12
    7
    3
    2
  • logo CagliariCagliariCL

    24

    12
    7
    3
    2
  • logo AtalantaAtalantaEL

    22

    12
    6
    4
    2
  • logo RomaRomaEL

    22

    12
    6
    4
    2
  • logo NapoliNapoli

    19

    12
    5
    4
    3
  • logo ParmaParma

    17

    12
    5
    2
    5
  • logo FiorentinaFiorentina

    16

    12
    4
    4
    4
  • 10º

    logo VeronaVerona

    15

    12
    4
    3
    5
  • 11º

    logo TorinoTorino

    14

    12
    4
    2
    6
  • 12º

    logo UdineseUdinese

    14

    12
    4
    2
    6
  • 13º

    logo SassuoloSassuolo

    13

    11
    4
    1
    6
  • 14º

    logo MilanMilan

    13

    12
    4
    1
    7
  • 15º

    logo BolognaBologna

    12

    12
    3
    3
    6
  • 16º

    logo LecceLecce

    10

    12
    2
    4
    6
  • 17º

    logo GenoaGenoa

    9

    12
    2
    3
    7
  • 18º

    logo SampdoriaSampdoriaR

    9

    12
    2
    3
    7
  • 19º

    logo SpalSpalR

    8

    12
    2
    2
    8
  • 20º

    logo BresciaBresciaR

    7

    11
    2
    1
    8
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Fantacalcio - Solo il meglio del calcio
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Sky - Ancelotti pensa ad un cambio modulo dopo la sosta: riflessioni sul 4-3-3