Sarri-Ancelotti, dal fantastico sogno alla grande occasione

Editoriale  
Sarri e AncelottiSarri e Ancelotti

Un'altra stagione è terminata, il dubbio resta o va via per Sarri era sempre vivo, si cercava una soluzione, si sperava in un rinnovo, in una permanenza, in un prosieguo del sogno quasi raggiunto, accarezzato ma poi perso 'in albergo', per dirla alla Maurizio. E poi come un fulmine a ciel sereno l'arrivo, la firma, l'ufficialità: il Napoli ha l'allenatore più vincente degli ultimi dieci anni: sulla panchina azzurra siederà Carlo Ancelotti.

Il fantastico sogno

Un sogno, è quello che hanno vissuto i tifosi del Napoli. Maurizio Sarri l'ha reso quasi realtà, provando a vincere lo scudetto: la sua squadra, il suo gioco, invidiato in ogni dove. Un Napoli spumeggiante, costruito con la speranza di poterci arrivare, cosa cresciuta sempre più nell'arco della stagione, diventato sempre più vivo. Il testone di Koulibaly a Torino, contro la Juventus, aveva fatto credere a tutti che era quasi fatta, la caduta di Firenze ha cancellato nuovamente le speranze. Resta il fantastico sogno, fatto di gioco spumeggiante, di studio da parte di ogni addetto ai lavori, di esaltazione allo stato puro. Poi la voglia di cambiare, un inchino dopo la sfida al Crotone che gridava 'addio', quello che poi è arrivato, vicinissimo al Chelsea. Perchè De Laurentiis ha cambiato idea, non ha più voluto aspettare, gli si era paventata l'occasione più ghiotta...

La grande occasione

La grande occasione si chiama Carlo Ancelotti. Un nome, una garanzia, la concreta possibilità per restare al vertice, di accorciare ancora di più, con i proprio mezzi, il gap con la Juventus che si è effettivamente ridotto tantissimo. Il patron non ha perso tempo, triennale e Carletto comincia la sua avventura azzurra. Ora si parla di mercato. Chi arriva e chi va. Non resta che aspettare, la grande occasione è stata colta...ora che il fantastico sogno diventi realtà.

di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    18

    8
    6
    0
    2
  • logo InterInterCL

    16

    8
    5
    1
    2
  • logo LazioLazioCL

    15

    8
    5
    0
    3
  • logo SampdoriaSampdoriaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo RomaRomaEL

    14

    8
    4
    2
    2
  • logo FiorentinaFiorentina

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo SassuoloSassuolo

    13

    8
    4
    1
    3
  • logo ParmaParma

    13

    8
    4
    1
    3
  • 10º

    logo MilanMilan

    12

    7
    3
    3
    1
  • 11º

    logo TorinoTorino

    12

    8
    3
    3
    2
  • 12º

    logo GenoaGenoa

    12

    7
    4
    0
    3
  • 13º

    logo CagliariCagliari

    9

    8
    2
    3
    3
  • 14º

    logo SpalSpal

    9

    8
    3
    0
    5
  • 15º

    logo UdineseUdinese

    8

    8
    2
    2
    4
  • 16º

    logo BolognaBologna

    7

    8
    2
    1
    5
  • 17º

    logo AtalantaAtalanta

    6

    8
    1
    3
    4
  • 18º

    logo EmpoliEmpoliR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    8
    0
    1
    7
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    8
    0
    2
    6
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Udinese-Napoli, le probabili formazioni di Gazzetta: 4 novità importanti nell'undici di Ancelotti [GRAFICO]