Juve-Napoli, la decisione a metà: andate a Torino, ma non fate i campani!

Zoom  
Juventus - Napoli, squadre schierate all' Allianz StadiumJuventus - Napoli, squadre schierate all' Allianz Stadium

E' certamente la notizia del giorno, quella che tutti i tifosi napoletani aspettavano da tempo in vista di Juventus-Napoli: è arrivata la decisione, da parte del Casms, di aprire il settore ospiti dell'Allianz Stadium. Decisione che però fa comunque discutere: il settore ospiti dello stadio comunemente chiamato Juventus Stadium sarà infatti accessibile soltanto ai tifosi del Napoli con residenza al di fuori della regione Campania. Inoltre, a prezzi neanche modici: l'intero infatti costa addirittura 50 euro.

JUVE - NAPOLI, SETTORE OSPITI APERTO MA VIETATO AI CAMPANI

La trasferta ai tifosi napoletani per Juventus-Napoli è quindi vietata ai residenti in Campania, pur se possessori della Tessera del Tifoso. L’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive nei giorni scorsi aveva rimandato la decisione di aprire la trasferta ai partenopei al Casms con questo comunicato:

“L’incontro di calcio “Juventus – Napoli”, connotato da alti profili di rischio, è rinviato alle valutazioni del Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, ai fini dell’individuazione di misure di rigore”.

Resta abbastanza inspiegabile, a tratti ingiustificabile, la scelta di aprire la trasferta ad una tifoseria facendone una questione meramente 'territoriale'. In un calcio in cui le discriminazioni territoriali sono, ahinoi, all'ordine del giorno sembra difficile comprendere la natura di una decisione del genere. Questa la nota della Prefettura di Torino:

"E' consentita la vendita dei tagliandi d'accesso per il settore ospiti dello stadio ai soli possessori della Fidelity card rilasciata dalla SS Napoli residenti nelle Regioni diverse dalla Campania. Con lo stesso atto viene anche vietata la procedura telematica d'acquisto nelle ricevitorie della Regione Campania. 

Il provvedimento è stato adottato su indicazione del Comitato di Analisi per la Sicurezza della Manifestazioni Sportive presso il Ministero dell'Interno allo scopo di tutelare la sicurezza pubblica e l'incolumità delle persone dai rischi legati all'accesa rivalità tra le due tifoserie, sfociata in passato anche in scontri".

Un comunicato, quello della Prefettura di Torino, che non risolve la domanda che assale i tifosi napoletani, soprattutto quelli 'completamente in regola' per poter assistere alle trasferte della propria squadra del cuore, perchè possessori di Tessera del Tifoso o più precisamente della 'Fidelity card' che, di fatto, rende i tifosi, anche quei poveri campani discriminati, degni di partecipare all'evento sportivo. Prendere una decisione a metà non risolve il problema, resta davvero difficile spiegare ad un tifoso con 'Fidelity card' e con residenza a Napoli che non può assistere a Juve-Napoli allo stadio a differenza di un tifoso, sempre del Napoli e probabilmente naooletano, con la stessa 'Fidelity card' (che di fatto dimostra di avere la fedina penale pulita e 'scheda' i tifosi), ma con residenza a Torino, Milano, piuttosto che Lecce o Catania.

Certamente non è in discussione il lavoro e la serietà degli organi preposti a queste valutazioni ma quel che è certo è che resta una decisione a metà, con una limitazione che non può risolvere i problemi legati ai 'rischi di sicurezza pubblica e incolumità delle persone legati all'accesa rivalità tra le tifoserie'. Una decisione che di fatto delegittima il valore della Tessera del Tifoso e che, non si può negare, discrimina i tifosi del Napoli residenti in Campania senza un'apparente spiegazione logica. Beati quei 2.099 tifosi azzurri, non residenti in Campania, che saranno allo Stadium. Il messaggio che passa è purtroppo chiaro: andate a Torino, ma non fate i campani!

di Manuel Guardasole - Twitter: @MGuardasole

RIPRODUZIONE RISERVATA©

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    15

    5
    5
    0
    0
  • logo NapoliNapoliCL

    12

    5
    4
    0
    1
  • logo FiorentinaFiorentinaCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo SassuoloSassuoloCL

    10

    5
    3
    1
    1
  • logo LazioLazioEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo SpalSpalEL

    9

    5
    3
    0
    2
  • logo UdineseUdinese

    8

    5
    2
    2
    1
  • logo SampdoriaSampdoria

    7

    5
    2
    1
    2
  • logo InterInter

    7

    5
    2
    1
    2
  • 10º

    logo ParmaParma

    7

    5
    2
    1
    2
  • 11º

    logo GenoaGenoa

    6

    4
    2
    0
    2
  • 12º

    logo AtalantaAtalanta

    5

    5
    1
    2
    2
  • 13º

    logo MilanMilan

    5

    4
    1
    2
    1
  • 14º

    logo RomaRoma

    5

    5
    1
    2
    2
  • 15º

    logo TorinoTorino

    5

    5
    1
    2
    2
  • 16º

    logo CagliariCagliari

    5

    5
    1
    2
    2
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    4

    5
    1
    1
    3
  • 18º

    logo BolognaBolognaR

    4

    5
    1
    1
    3
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    1

    5
    0
    1
    4
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    -1

    5
    0
    2
    3
Dapa Trasporti
Giuseppe Annone
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Auriemma: "Il Napoli si è rinforzato, Meret sulle tracce di Buffon. Modulo? Modo per sostituire Jorginho"