RETROSCENA - Juve-Real, tensioni nello spogliatoio bianconero: Bonucci voleva Barzagli fuori, Pjanic voleva arrendersi al ginocchio

Rassegna Stampa  

Ci sarebbero state diverse tensioni nello spogliatoio della Juventus durante l'intervallo della finale di Champions League contro il Real Madrid: come racconta l'edizione odierna di Repubblica, ci sarebbe stata una discussione accesa su questioni tattiche "con Bonucci che avrebbe consigliato ad Allegri di sostituire Barzagli con Cuadrado per contrastare meglio Marcelo e Barzagli che avrebbe invitato il compagno a farsi gli affari propri".

E non solo: l'attaccante croato Mario Mandzukic era sdraiato sul lettino con una caviglia gonfia, mentre il centrocampista bosniaco Miralem Pjanic voleva arrendersi a un ginocchio che doleva. L'amministratore delegato Giuseppe Marotta ha però smentito che ci siano state scintille.

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • InterCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • JuventusCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • LazioCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • RomaEL

    15

    7
    5
    0
    2
  • SampdoriaEL

    14

    7
    4
    2
    1
  • Bologna

    14

    8
    4
    2
    2
  • Torino

    13

    8
    3
    4
    1
  • Chievo

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    Milan

    12

    8
    4
    0
    4
  • 11º

    Fiorentina

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    Atalanta

    9

    8
    2
    3
    3
  • 13º

    Udinese

    6

    8
    2
    0
    6
  • 14º

    Cagliari

    6

    8
    2
    0
    6
  • 15º

    Crotone

    6

    8
    1
    3
    4
  • 16º

    Genoa

    5

    8
    1
    2
    5
  • 17º

    Spal

    5

    8
    1
    2
    5
  • 18º

    SassuoloR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    VeronaR

    3

    7
    0
    3
    4
  • 20º

    BeneventoR

    0

    7
    0
    0
    7
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Sky - Cagliari, esonerato Rastelli! Due nomi in lizza, c'è anche un ex azzurro