Insigne a Premium: "Buona prestazione, tranquilli: lotteremo fino alla fine! Scudetto? Dicono che il gol di Dybala ha pesato per metterci pressione..." [VIDEO]

Primo Piano  

Lorenzo Insigne ha rilasciato alcune dichiarazioni a Premium al termine di Inter-Napoli: "Dobbiamo restare tranquilli perchè la prestazione c'è stata ed abbiamo crearto tanto. Bisogna essere più catitvi nel fare gol, bisogna ripartire da questa prestazione. Pensiamo solo a noi stessi, dicono che il gol di Dybala ha pesato per metterci pressione.

Sullo scudetto

Scudetto? Fino a quando non ci sarà la matematica lotteremo fino alla fine senza abbassare la testa. Milik è un grande attaccante, si sta mettendo a disposizione della squadra e ci darà una grossa mano"

VIDEO ALLEGATI
Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • JuventusCL

    95

    38
    30
    5
    3
  • NapoliCL

    91

    38
    28
    7
    3
  • RomaCL

    77

    38
    23
    8
    7
  • InterCL

    72

    38
    20
    12
    6
  • LazioEL

    72

    38
    21
    9
    8
  • MilanEL

    64

    38
    18
    10
    10
  • Atalanta

    60

    38
    16
    12
    10
  • Fiorentina

    57

    38
    16
    9
    13
  • Torino

    54

    38
    13
    15
    10
  • 10º

    Sampdoria

    54

    38
    16
    6
    16
  • 11º

    Sassuolo

    43

    37
    11
    10
    16
  • 12º

    Genoa

    41

    38
    11
    8
    19
  • 13º

    Udinese

    40

    38
    12
    4
    22
  • 14º

    Chievo

    40

    38
    10
    10
    18
  • 15º

    Bologna

    39

    38
    11
    6
    21
  • 16º

    Cagliari

    39

    38
    11
    6
    21
  • 17º

    Spal

    38

    38
    8
    14
    16
  • 18º

    CrotoneR

    35

    38
    9
    8
    21
  • 19º

    VeronaR

    25

    38
    7
    4
    27
  • 20º

    BeneventoR

    21

    38
    6
    3
    29
Dapa Trasporti
Back To Top

Ti potrebbe interessare

Carmignani: “Ancelotti un vero uomo, il più pronto di sempre. Donnarumma? Da prendere subito!”