Non ci illudiamo...

Editoriale  

"L'anno prossimo sarà quello buono". "Ci siamo avvicinati alla Juventus". "Due o tre acquisti di livello e si vince lo scudetto". I tifosi del Napoli, ma non solo, hanno questa convinzione. Dettata dalla breve distanza in termini di punti tra Juventus e Napoli quest'anno in classifica. E' come se ci fosse la sensazione di poter fare quel salto di qualità che ha sempre stentato ad arrivare. Il bel gioco, i tanti record battuti e la dimostrazione che questo Napoli è cresciuto potrebbero non bastare alla società azzurra per raggiungere i livelli della Vecchia Signora. Questo Napoli non necessita di innesti di qualità, il rinnovo contrattuale di Insigne e quello prossimo di Mertens sono segnali importanti che la società sta provando a dare. Ma andiamo per gradi.

COSA CI ASPETTIAMO? - Togliamoci dalla testa che il Napoli opererà sul mercato come fosse una big del calcio europeo. Dimentichiamoci quei nomi roboanti, il Napoli non partecipa ad aste di mercato. Non arriveranno i big, anche perchè durante l'era De Laurentiis non sono mai arrivati. Higuain fu acquistato dopo due stagioni vissute in sordina all'ombra di Karim Benzema al Real Madrid. Idem per Callejon e Reina che nei loro club non trovavano più spazio. O si punta su calciatori importanti reduci da stagioni altalenanti oppure sarà difficile fare il mercato che fanno le squadre più forti d'Europa. Confermare in toto l'organico attuale sarebbe già un bel passo verso la consacrazione, ma non aspettiamoci fuochi d'artificio. 

UN DETTAGLIO NON DA POCO - Il fatto che l'anno prossimo saranno quattro le squadre che accederanno alla Champions, non è un dettaglio da poco. Perchè? Perchè al Napoli non servirà svenarsi sul mercato per raggiungere una delle posizioni tra il primo ed il quarto posto, posizioni che sanciranno la qualificazione in Champions. Se già oggi per il Napoli è relativamente facile agguantare la Champions, figuriamoci quando di posti a disposizione ce ne saranno ben quattro. 

NO ALLE ILLUSIONI - La dimensione del Napoli è questa qui, si può migliorare, ma non si può passare di certo ad essere il Real Madrid o il Chelsea da un giorno ad un altro. Solo una stagione 'no' della Juventus aprirebbe le porte ad un Napoli che non dovrebbe mai sbagliare nulla. Al di là di Mertens, Ghoulam, Reina eccetera eccetera.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Altre Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • NapoliCL

    24

    8
    8
    0
    0
  • InterCL

    22

    8
    7
    1
    0
  • JuventusCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • LazioCL

    19

    8
    6
    1
    1
  • RomaEL

    15

    7
    5
    0
    2
  • SampdoriaEL

    14

    7
    4
    2
    1
  • Bologna

    14

    8
    4
    2
    2
  • Torino

    13

    8
    3
    4
    1
  • Chievo

    12

    8
    3
    3
    2
  • 10º

    Milan

    12

    8
    4
    0
    4
  • 11º

    Fiorentina

    10

    8
    3
    1
    4
  • 12º

    Atalanta

    9

    8
    2
    3
    3
  • 13º

    Udinese

    6

    8
    2
    0
    6
  • 14º

    Cagliari

    6

    8
    2
    0
    6
  • 15º

    Crotone

    6

    8
    1
    3
    4
  • 16º

    Genoa

    5

    8
    1
    2
    5
  • 17º

    Spal

    5

    8
    1
    2
    5
  • 18º

    SassuoloR

    5

    8
    1
    2
    5
  • 19º

    VeronaR

    3

    7
    0
    3
    4
  • 20º

    BeneventoR

    0

    7
    0
    0
    7
Back To Top

Ti potrebbe interessare

La poesia di Peppe Iodice nel post Roma-Napoli. Un pensiero per Dybala: "Si a ua....a di Insigne!" [VIDEO]