Troise: "Napoli smarrito per quattro motivi: non è un fallimento ma peggio è parlare di valorizzazione"

Le Interviste  
Troise: Napoli smarrito per quattro motivi: non è un fallimento ma peggio è parlare di valorizzazione

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione di Umberto Chiariello in onda su Radio CRC, è intervenuto Ciro Troise, Corriere del Mezzogiorno:

"Non si può parlare di fallimento né di anno di transizione. Ancora peggio è chi parla di valorizzazione della rosa. L'annata è deludente rispetto alle aspettative alimentate anche dai primi mesi della gestione di Ancelotti. A dicembre abbiamo perso due partite chiave contro Inter e Liverpool. Il problema è il Napoli del 2019: sei sconfitte nelle ultime dieci partite. Dobbiamo ripartire da questi dati. Il Napoli è una squadra che si è smarrita. La partenza di Hamsik, la perdita di Albiol, il caso Allan e la sconfitta contro la Juventus hanno smarrito la squadra, non ci sono più attenzioni e stimoli. Lo stesso Ancelotti ha definito che la squadra si è smarrita. Ora bisogna conquistare il secondo posto e programmare la prossima stagione. Ma da qua a parlare di fallimento o di regressione ce ne passa. Sicuramente Ancelotti è stato aiutato dal suo curriculum in questo periodo di crisi, ma lui è un valore aggiunto. Ieri con tre terzini sinistri di ruolo abbiamo fatto giocare Hysaj a sinistra. L'assenza di Insigne era logicamente frutto di una punizione. In questo momento chi ha un ruolo nel Napoli deve proteggere la squadra. Ieri Ancelotti ha parlato di assenza di stimoli ed attenzioni ed è vero. Il Napoli, con tutti i suoi limiti, ha costruito sette palle gol contro l'Arsenal tra andata a ritorno. Il problema delle palle gol, però, è un problema che ci portiamo da un po'.

Ultimissime Notizie
I più letti
Classifica
  • #

    Squadra

    PT
    G
    V
    N
    P
  • logo JuventusJuventusCL

    90

    37
    28
    6
    3
  • logo NapoliNapoliCL

    79

    37
    24
    7
    6
  • logo AtalantaAtalantaCL

    66

    37
    19
    9
    9
  • logo InterInterCL

    66

    37
    19
    9
    9
  • logo MilanMilanEL

    65

    37
    18
    11
    8
  • logo RomaRomaEL

    63

    37
    17
    12
    8
  • logo TorinoTorino

    60

    37
    15
    15
    7
  • logo LazioLazio

    59

    37
    17
    8
    12
  • logo SampdoriaSampdoria

    50

    37
    14
    8
    15
  • 10º

    logo SassuoloSassuolo

    43

    37
    9
    16
    12
  • 11º

    logo SpalSpal

    42

    37
    11
    9
    17
  • 12º

    logo CagliariCagliari

    41

    37
    10
    11
    16
  • 13º

    logo ParmaParma

    41

    37
    10
    11
    16
  • 14º

    logo FiorentinaFiorentina

    40

    37
    8
    16
    13
  • 15º

    logo BolognaBologna

    41

    37
    10
    11
    16
  • 16º

    logo UdineseUdinese

    40

    37
    10
    10
    17
  • 17º

    logo EmpoliEmpoli

    38

    37
    10
    8
    19
  • 18º

    logo GenoaGenoaR

    37

    37
    8
    13
    16
  • 19º

    logo FrosinoneFrosinoneR

    24

    37
    5
    9
    23
  • 20º

    logo ChievoChievoR

    16

    37
    2
    13
    22
Dapa Trasporti
Futura Soccer
Antonio Barbato - Consulente del Lavoro
Real Casarea
M.A.R.A.T. Football management
Back To Top
close icon

Ti potrebbe interessare

Quagliarella più De Rossi al Napoli, CorSport svela: "ADL ha cambiato strategia! Ecco la risposta di Ancelotti"